Tragedia a Sassuolo: giovane muore annegato nel Secchia

Non sapeva nuotare il giovane ghanese che oggi, intorno alle 13.30, si era gettato nel fiume durante un momento di relax con alcuni amici. Inghiottito dalla corrente, il corpo è stato recuperato dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco

Non sapeva nuotare e il fiume non ha perdonato questa mancanza. Il 23enne ghanese Philip Kotei Niikwey oggi, sabato 18 agosto, ha perso la vita annegando nel fiume Secchia: il tragico episodio si è verificato intorno alle 13.30 in località il Fungo, Sassuolo, in via del Frantoio. In compagnia di alcuni amici per quella che sarebbe dovuta essere una tranquilla giornata di relax, il giovane si è buttato in acqua per un bagno. Ma le correnti e il fatto che il giovane non fosse un nuotatore esperto hanno portato a fondo il 23enne che successivamente è stato recuperato dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco ormai senza vita.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Canalchiaro, daspo urbano per un nomade. Polizia al lavoro sui casi di molestie e minacce

  • Cronaca

    Aemilia, sequestrati beni e società della famiglia Sarcone per 8 milioni di euro

  • Politica

    Decreto Minniti, Muzzarelli scrive a Salvini: "Alcuni eventi a rischio"

  • Cronaca

    Grandi evasori, frodi e lavoro nero. Un anno di grande lavoro per la Guardia di Finanza

I più letti della settimana

  • Censimento di rom e sinti? "Nella 'rossa' Emilia si fa già da tre anni"

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Incidenti in moto, gravi due motociclisti a Maranello e Manzolino

  • Rissa tra camionisti ubriachi, un ferito e due arresti lungo l'Autosole

  • Alla guida senza patente. Polizia sequestra il veicolo e famiglia rom lancia sassi alla caserma

  • Aggredisce i passanti con un grosso ramo, straniero fermato con lo spray dai poliziotti

Torna su
ModenaToday è in caricamento