sabato, 01 novembre 13℃

Tentativi di furti e rapine, supermercati presi di mira

Spaccata a Cusumaro di Finale Emilia: danni ingenti a un supermarket Coop che però non ha subito alcun furto. A Casinalbo, due balordi hanno tentato di aprire una cassa dopo avere immobilizzato un'addetta dell'A&O di via Giardini

Redazione 14 luglio 2012

Sabato di passione per i supermercati della nostra provincia, oggetto di attenzioni da parte di balordi e malfattori in genere. Nella giornata odierna, sono stati registrati due episodi rispettivamente nella frazione di Cusumaro di Finale Emilia e a Casinalbo, Formigine. Nella Bassa, l'assalto è stato messo a segno nella notte con l'utilizzo di un'auto-ariete: vetrina sfondata e danni ingenti per il supermarket Coop di via Ferrara che, almeno, non ha subito furto alcuno. Infatti, forse spaventati dall'arrivo di alcuni passanti, i malviventi si sono dati quasi subito alla fuga non asportando nulla. A Casinalbo, invece, un tentativo di rapina si è verificato stamane alle ore 11 al market A&O di via Giardini: senza dire nulla, due uomini sono entrati nel negozio e hanno bloccato un'addetta alle casse cercando ripetutamente di aprirne una. Dopo diversi vani tentativi, i due sono stati costretti ad allontanarsi a bordo di una Renault Clio. La prontezza di un cittadino ha permesso di raccogliere il numero di targa e di appurare come l'auto fosse stata rubata a Torino. Su entrambi gli episodi indagano i Carabinieri.

Annuncio promozionale

Formigine
furti
rapine

Commenti