Ventenne picchiato e rapinato in centro a Sassuolo, ladro in manette

La Polizia ha fermato un 23enne marocchino, riuscendo anche a recuperare lo smartphone sottratto alla vittima. E' accaduto ieri sera in via Battisti

Alle 22.50 di ieri sera un ragazzo ha contattato la centrale operativa della Polizia di Stato, spiegando di essere appena stato aggredito e rapinato. E' successo a Sassuolo, nella centralissima via Battisti: la vittima ha spiegato di stare passeggiando insieme alla sua ragazza e di essere stato avvicinato da tre giovani stranieri che hanno chiesto una sigaretta. Mentre due si sono allontanati, il terzo è rimasto per attaccare bottone e poi improvvisamente ha aggredito il 20enne con un calcio. Ne è poi nata una colluttazione, durante la quale il ladro - perchè tale si è rivelato - è riuscito a impossessarsi dello smartphone che il sassolese teneva in tasca e poi si è allontanato.

Gli agenti del Commissariato hanno tracciato un identikit sommario del malvivente grazie alla descrizione della vittima e si sono portati sul posto: non è passato molto tempo prima che i poliziotti riuscissero a rintracciare il criminale, che dopo essere stato bloccato è stato trovato ancora in possesso del telefono rubato. In un secondo momento anche la vittima lo ha riconosciuto presso il Commissariato.

Si tratta di un 23enne di nazionalità marocchina, pregiudicato e già destinatario di un decreto di espulsione non rispettato. Dopo una notte trascorsa in cella, sarà processato per direttissima e a seguito delle valutazioni del giudice sarà chiesta una nuova espulsione. Il venetenne aggredito è stato medicato al pronto soccorso e dimesso con una prognosi di 5 giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Oramai non si può stare più sicuri neanche nella propria città!!! Bella merda

  • Sono senza parole, i delinquenti devono essere rinchiusi o espulsi, basta garantismo .

Notizie di oggi

  • Politica

    Linee ferroviarie Fer e Tper, pendolari a piedi per oltre 1.300 volte lo scorso anno

  • Cronaca

    Si ubriacano e vandalizzano le auto, due 19enni modenesi denunciati in Riviera

  • Politica

    Manifestazioni parallele, due cortei anarchico-antagonisti per il 25 Aprile

  • Economia

    Vendite delle MPMI modenesi, il 2018 non lascia troppo spazio ai sorrisi

I più letti della settimana

  • Va a prendere il figlio fermato per guida in stato di ebbrezza, ma viene multata per mancata revisione

  • Gli eventi da non perdere a Pasqua e Pasquetta a Modena e provincia

  • "Mangiatoia finita", Salvini commenta il fallimento del bando per i richiedenti asilo

  • Carpi. Pedone travolto e ucciso da un furgone in via Marx

  • Giovane accoltellato alla fermata dell'autobus, aggressore inseguito e arrestato dalla Polizia

  • Sparano ad un pedone con una fiocina, arrestati due evasi

Torna su
ModenaToday è in caricamento