Rapina al distributore di metano, sparato un colpo di fucile

Blitz di due uomini a bordo di un'auto in via Vignolese: dopo aver sparato in aria un colpo a salve si sono fatti consegnate l'incasso della giornata. Indaga la Polizia

Colpo grossolano ma efficace, intorno alle ore 19 di ieri, ai danni del distributore di gas metano Super Gas srl, posto all'intersezione tra via Vignolese e Strada Collegarola, nell'immediata periferia della città. Un'auto ha fatto irruzione a forte velocità nell'area di servizio, ormai prossima alla chiusura: dal veicolo è sceso un uomo armato di fucile, che ha sparato in aria un colpo, gettando nel panico i benzinai. Il rapinatore si è poi fatto consegnare i portafogli da tre addetti, è risalito a bordo e il complice ha lasciato immediatamente il distributore, facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato, che ha interrogato i testimoni e preso visione dei filmati delle telecamere a circuito chiuso. Non ancora quantificato il bottino, che potrebbe però essere ingente, dato che gli addetti avevano con sè gli incassi un una giornata di lavoro.

“La preoccupazione lascia il posto alla paura, di fronte a malviventi che non esitano a brandir le armi e ad usarle a scopo intimidatorio. Vorremmo parlare di lavoro, ma l’inaudito episodio di ieri sera ci induce a parlare ormai di ‘vita in trincea’, per una categoria, quella degli operatori delle stazioni di servizio bersaglio d’ogni sorta di criminali privi di scrupoli pur di reperire contanti”. È amaro il commento di Franco Giberti, presidente di FAIB-Confesercenti Modena, l’indomani della rapina violenta ai danni dell’impianto di metano su via Vignolese in città. “A Luisa Borsari, la titolare rapinata va tutta la nostra vicinanza e la solidarietà dell’associazione: vicende del genere difficilmente si dimenticano. Resta il fatto che il problema sicurezza per le stazioni di servizio, come pure per tutte le attività che si affacciano sulle strade e per chi vi lavora continua a porsi, dato il susseguirsi dei colpi che vengono messi a segno.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento