venerdì, 19 dicembre 5℃

Via Emilia Ovest: ruba in un negozio e tenta di investire titolari

Dopo avere fatto razzia di oggetti e vestiario per qualche centinaio di euro di valore, una 31enne straniera ha tentato di investire il proprietario e i commessi in cui aveva "appena marcato visita"

Redazione 18 maggio 2012

Una Thelma fortunatamente senza Louise ha seminato il panico stamattina in via Emilia Ovest. Dopo avere fatto razzia di prodotti al negozio "Happy Home" (vari oggetti e vestiario per qualche centinaio di euro di valore), la 31enne M. F. Z., marocchina residente a Formigine, ha cercato di investire i titolari dell'esercizio commerciale prima di fuggire a tutto gas. A seguito di una chiamata al 112, i Carabinieri si sono recati sul posto dove hanno potuto raccogliere la testimonianza di chi era presente al momento dell'accaduto: trovando il proprietario con altri commessi visibilmente scossi, i militari hanno potuto appurare come la donna, quasi come una stunt-woman da film d'azione, avesse cercato in ogni modo di centrare con l'auto chiunque avesse tentato di impedirle la fuga. Un testimone, capendo la gravità della situazione, nonostante la concitazione del momento, è riuscito a prendere il numero di targa dell'Alfa 147 usata dalla ladra motorizzata: analizzando i dati acquisiti, gli uomini dell'Arma si sono recati presso l'abitazione della donna rinvenendo l'auto parcheggiata con le quattro frecce accese, con il motore ancora caldo, contenente all'interno la refurtiva della rapina. Già autrice di diversi furti e rapine, la donna ha tentato di eludere i controlli, ma alla fine è stata individuata e fermata dai Carabinieri che hanno provveduto ad accompagnarla presso la Casa Circondariale di Modena, mettendola a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Annuncio promozionale

Madonnina
furti

Commenti