Rapina con un coltello, bandito colpisce alla tabaccheria di via Costa

Un uomo ha minacciato i due titolari ed è scappato con il denaro della cassa. E' successo intorno alle 12.30 di oggi. Sul fatto indagano i Carabinieri

Si è svolto tutto in pochi istanti. Questa mattina verso le ore 12.30 un uomo è entrato nella tabaccheria di via Cesare Costa 48, a Modena, e si è finto un normale cliente, salvo poi estrarre un coltello e minacciare i titolari. Marito e moglie, che da anni gestiscono l'attività, sono stati costretti a cedere al malvivente, consegnando il denaro che si trovava nella cassa.

Il rapinatore è poi uscito con il bottino di circa 500 euro e si è allontanato in direzione del centro città, secondo un residente, muovendosi a bordo di una bicicletta. L'allarme ai Carabinieri è partito immediatamente, ma i militari non sono riusciti a intercettare il delinquente, avviando quindi gli accertamenti sul posto per raccogliere indizi utili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento