Furti in appartamento, recuperata ingente refurtiva nella Bassa

La Mobile ha sgominato una banda di ladri albanesi, che si erano stanziati a San Prospero per compiere razzie in tutto il territorio provinciale. Decine di migliaia di euro di oggetti recuperati: visionabili dai cittadini vittime di furti sabato 22 in Questura

La scorsa settimana la Squadra Mobile della Questura di Modena ha messo a segno un'importante serie di arresti, che hanno permesso di bloccare l'attività malavitosa di una banda dedita ai furti in appartamento. Si tratta di un gruppo di cittadini albanesi, stanziatisi da qualche mese nel piccolo e discreto paesino di San Pietro in Elda, frazione di San Prospero. Da qui i malviventi si spostavano per mettere a segno i loro colpi, che hanno portato nel tempo a raccogliere un'ingente quantità di oggetti, per un valore di decine di migliaia di euro.

L'operazione ha richiesto approfondite indagini della Mobile e tuttora la Procura di Modena intende mantenere il riserbo sia sulle dinamiche sia sull'identità delle persone fermate. Ma gli oggetti recuperati dagli agenti di Polizia sono già stati inventariati e messi a disposizione per la possibile restituzione ai legittimi proprietari. Si tratta in larga misura di gioielli e orologi, ma anche telefoni cellulari, macchine fotografiche, navigatori satellitari, tablet e altri oggetti.

Proprio a tal proposito, la Questura ha deciso di aprire le porte ai cittadini vittime di furto nella giornata di sabato 22 novembre. Dalle ore 9.30 sarà possibile recarsi presso i locali di via Palatucci per visionare la merce recuperata, ovviamente assicurandosi di possedere la copia della denuncia per i furti subiti, per dimostrare senza ambiguità di essere i reali proprietari di quanto è stato ritrovato. Le foto saranno pubblicate a breve anche sul sito web della Polizia di Stato, nella sezione modenese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

  • E' positiva al virus ma esce in bicicletta, denunciata a Modena una 47enne

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

  • Covid-19, da Modena lo studio per comprendere come funziona l’infezione 

Torna su
ModenaToday è in caricamento