Insoddisfatti e stressati, brutta figura degli emiliani sotto le lenzuola

Il fascino dell'emiliano-romagnolo è in grave crisi, ed ora si sta sostituendo con il calo del desiderio e incapacità di raggiungere il piacere. Ecco alcuni consigli perché il latin lover nostrano non rimanga solo un Amarcord

Secondo un sondaggio gli emiliani sono sessualmente insoddisfatti e stressati. E' l'Osservatorio di Tradapharma che sosteniene come il 79% degli Emiliani teme il calo del desiderio (75% media nazionale), 75% delle donne non sempre raggiunge l'orgasmo (contro il 73% delle donne italiane) e il 70% dei maschi emiliani non è mai stato dall'andrologo (79% in Italia).

EMILIANI LATIN LOVER? UN AMARCORD. Saranno le 150 persone scelte come campione per l'Emilia-Romagna o sarà il caso, ma sicuramente la nostra regione non esce vittoriosa da questo test di attitudine sessuale. In Emilia Romagna con il passare degli anni si fa sempre meno l’amore, e dalla commedia sottilmente erotica di Amarcord, anche fare sesso diventa un ricordo per molte coppie con l'avanzare degli anni, con solo 3 coppie su 10 che hanno più di un rapporto sessuale a settimana

SERVE PIU' IMPEGNO, LE DONNE EMILIANE SONO POCO SODDISFATTE. Allarmanti i dati sull’appagamento sessuale delle donne emiliane, che dichiarano che l’orgasmo non è un risultato scontato: il 75% sostiene di non raggiungerlo sempre contro il 73% delle donne italiane. L’uomo emiliano arriva al traguardo troppo velocemente oppure non riesce a mantenere l’erezione durante l’intero rapporto (il 62% degli uomini vs 80% delle donne) problema evidente già a partire dai 35 anni.  Ad influire negativamente è il calo di desiderio da parte di uno dei due partner, e per una volta, qui si trovano d'accordo sia uomini che donne, e questo nasce per lo più in coppie dove i partner hanno raggiunto i 54 anni o che sono insieme da più di 20 anni.

EMILIANI PROPENSI ALLA COMUNICAZIONE CON IL PARTNER. Sarà l'esperienza sulla costa romagnola da adolescenti o la fluidità del nostro dialetto, ma gli emiliani battono tutte le altre regioni per capacità degli uomini a comunicare con la propria donna, andando in controtendenza rispetto alla media nazionale. Solo il 16% non si confida, mentre a livello nazionale la percentuale arriva al 25%. Al contrario, sul versante femminile, la situazione è in linea alla media nazionale: il 33% delle donne emiliane (34 % media nazionale) non parla al suo uomo dei problemi che le sono accaduti durante il rapporto sessuale.

I TABU' SOTTO LE LENZUOLA. E quali sono invece i tabù che nascono sotto le lenzuola? Film a luci rosse? Linguaggio volgare? Niente affatto. La cosa più imbarazzante per le coppie emiliane è usare o far usare farmaci per potenziare la prestazione sessuale. Lo pensa il 59% degli emiliani contro il 63% degli italiani. Solo il 7% delle coppie emiliane userebbe farmaci con una certa frequenza (10% dato nazionale). Al contrario quasi il 70% degli intervistati emiliani non rinuncerebbe a rimedi naturali, anche se gli uomini italiani non sarebbero molto attenti alla cura del proprio benessere sessuale (61%). Le donne emiliane sono più attente rispetto agli uomini: il 47% non ha cercato informazioni, dato quasi in linea alla media nazionale del 50%.

SESSO E AMORE. Un dato ci conforta: a dispetto di quanto si possa immaginare il sesso per noi è sinonimo di amore. L’85% degli italiani e l’86% degli emiliani pensa infatti che il sesso migliore sia quello fatto per amore; lo pensa addirittura il 91% delle donne, che confermano il loro animo più romantico, mentre il 95% del campione ha attualmente una relazione affettiva stabile, perché alla fine sotto le lenzuola a fare la differenza è l'amore. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Scontro in via Salvo D'Acquisto, l'ambulanza si ribalta

  • Coronavirus. Unimore sospende lezioni ed esami per tutta la settimana

Torna su
ModenaToday è in caricamento