Ricettazione e furti in azienda, 28enne denunciato dai carabinieri

Nei guai un operaio che è stato denunciato a piede libero per avere commesso furti a danno di diverse aziende ubicate in città. L'intervento è stato messo a segno dagli uomini dell'Arma

Cerchi e pneumatici riconducibili a una Jaguar e un navigatore satellitare. Questo quanto sequestrato dai carabinieri di Modena a un albanese 28enne, operaio regolare, denunciato a piede libero per avere commesso furti a danno di diverse aziende ubicate in città. Le ruote erano provento di un furto con scasso ai danni di una carrozzeria, mentre il navigatore risultava fra gli oggetti rubati a un'azienda vivaistica.

Sulla base di quanto rinvenuto, l’uomo è stato denunciato per ricettazione, ma sono comunque emersi indizi anche sul suo diretto coinvolgimento nei furti. Gli inquirenti sono giunti proprio a lui a seguito delle dichiarazioni di un testimone che ha riferito il numero di targa di un furgone visto allontanarsi dalla scena del furto che è risultato, per l’appunto, in uso all’indiziato. I Carabinieri sottolineano l’importanza di tutte le segnalazioni da parte dei cittadini che dovessero trovarsi ad essere testimoni anche parziali di fatti reato o situazioni sospette. Per la massima efficacia dell’azione, è fondamentale la tempestività delle chiamate che possono essere inoltrate in tempo reale mediante il numero di emergenza 112.     

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento