Minacce con una catena e inseguimento, sedata una rissa fra stranieri

La Polizia è riuscita ad intervenire prima che i contendenti finissero per portare a termine i propri intenti bellicosi. Denunciati un e un ivoriano

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti in via del Murazzo, zona San Cataldo, a seguito di segnalazione di una lite in corso tra due cittadini stranieri, uno dei quali armato di una grossa catena. Arrivati prima che la situazione potesse degenerare, gli agenti dopo aver sedato la gli animi, hanno accompagnato in Questura i due uomini, un cittadino della Costa d’Avorio di anni 28 e un tunisino di 41 anni.

Entrambi incensurati, sono stati denunciati per inosservanza delle norme sugli stranieri. In aggiunta, il tunisino è stato deferito per minacce aggravate, essendo stato sorpreso dagli agenti mentre rincorreva l’altro straniero con il chiaro intento di percuoterlo con la catena in suo possesso. Nessuno è rimasto ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento