Marano sul Panaro, ritardi della ditta appaltatrice nel finire la rotatoria

I lavori complementari sulla rotatoria all'incrocio tra la provinciale 4 Fondovalle e via del Commercio, non sono stati completati nei tempi stabiliti dalla ditta nonostante le sollecitazioni della Provincia che applicherà tutte le penali per i giorni di ritardo. In caso di mancato rispetto degli impegni presi, l'intervento potrà esser assegnato a un altro soggetto

La rotatoria di Marano sul Panaro

I lavori complementari sulla rotatoria a Marano, aperta nel dicembre scorso all’incrocio tra la provinciale 4 Fondovalle e via del Commercio, non sono stati completati nei tempi stabiliti dalla ditta nonostante le sollecitazioni della Provincia. Per questo motivo, l'ente di viale Martiri sta predisponendo tutti gli atti affinché  la ditta esegua i lavori, applicando comunque tutte le penali per i giorni di ritardo; in caso contrario l’intervento potrà esser assegnato ad altro soggetto.

Dopo l’inaugurazione devono essere completati l’impianto di illuminazione e un breve tratto di muro di contenimento dal canale vicino all’opera, oltre al guard rail al posto della barriera new jersey. Il nuovo asfalto invece sarà realizzato dalla Provincia non appena le condizioni meteo saranno favorevoli.

La rotatoria è stata realizzata con un investimento di 185 mila euro provenenti dalle risorse previste per la il secondo stralcio della tangenziale. Nell’ambito dei lavori della rotatoria, che ha un diametro di 35 metri, è stato completato anche il tombamento di un tratto di circa 50 metri del canale Montecuccoli che scorre parallelo alla provinciale. L’opera rende più sicuro l’incrocio, tenendo anche conto che in futuro la nuova tangenziale convoglierà parte del traffico proprio su questo tratto; è stata realizzata in accordo con il Comune anche in vista di un aumento del traffico per la nuova lottizzazione adiacente e l’apertura di un centro commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento