Ritrovato cadavere Ghermandi: morto per cause naturali

E' stato trovato il cadavere del geologo modenese Guido Ghermandi scomparso mentre faceva un bagno in mare. Al momento la morte è da ricondurre a un fenomeno naturale o accidentale

Guido Ghermandi disperso nel mare di Grottammare

Dopo il ritrovamento della cuffia è stato recuperato anche il corpo privo di vita. Il geologo Guido Ghermandi modenese,scomparso mentre faceva un bagno in mare a Grottamare, è deceduto per cause probabilmente naturali o accidentali. Il cadavere è stato avvistato questa sera non lontano dal punto in cui era entrato in acqua per l’ultima volta. La salma è stata poi consegnata alle autorità giudiziaria e messa a disposizione della Medicina legale. Pare che Ghermandi, nonostante l'età, fosse un nuotatore provetto.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

Torna su
ModenaToday è in caricamento