venerdì, 25 aprile 14℃

Esce con la spesa senza pagare, braccata dalla vigilanza

Il fatto ieri pomeriggio all'interno del centro commerciale "I Portali": una 25enne aveva tentato di darsi alla fuga con 1700 euro di merce tra alimenti e prodotti per la cura della persona

Redazione 2 agosto 2012

Forse pensava di passare inosservata con quel carrello pieno di merce dall'uscita senza pagare. Invece, è riuscita a destare l'attenzione di un addetto alla vigilanza in servizio antitaccheggio. Questo l'episodio verificatosi ieri pomeriggio allinterno del centro commerciale "I Portali": nei guai è finita una 25enne di origini salernitane. Dopo essere uscita dal supermercato dall’ingresso clienti, la giovane, vistasi seguita dalla guardia giurata, ha abbandonato la refurtiva nella galleria del Centro Commerciale, cercando vanamente di guadagnare la fuga spintonando il vigilante. Immediatamente intervenuti sul posto a seguito di segnalazione al 113, gli agenti della Polizia di Stato hanno provveduto all’arresto della ragazza, la quale è risultata gravata da numerosi precedenti di polizia per furto aggravato e ricettazione, nonché in possesso di un documento falso. La Divisione di Polizia Anticrimine ha provveduto ad emettere a carico della ladra il provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno nel Comune di Modena per anni 3, visti i numerosi precedenti e l’assenza di valida motivazione circa la sua presenza nel nostro territorio. La refurtiva? La giovane stava tentando di trafugare merce dal valore complessivo di circa 1700 euro per 329 articoli tra prodotti alimentari e generi per la cura della persona, tutti restituiti al centro commerciale.

Annuncio promozionale

Via Divisione Acqui
furti

Commenti