Sassuolo, Ilaria vince premio #scarpetterosse2015, sedicenne contro violenza sulle donne

Ilaria Manzo vince il concorso fotografico #scarpetterosse2015, con un'immagine che unisce la lotta contro la violenza sessuale e la cultura sassolese

Ilaria Manzo e Giulia Pigoni

E’ la fotografia scattata da Ilaria Manzo, il 25 novembre scorso in piazzale Della Rosa, ad essersi aggiudicata il concorso #scarperosse2015 che invitava i cittadini a immortalare con uno scatto fotografico l’istallazione temporanea di scarpette rosse simbolo della giornata internazionale contro la violenza alle donne.

TRA CULTURA SASSOLESE E RISPETTO DELLA DONNA. “L’immagine di Ilaria – ha sottolineato l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Sassuolo Giulia Pigoni racchiude tutto ciò che abbiamo cercato di simboleggiare per questa giornata. Le scarpe rosse, simbolo internazionale della giornata, sullo sfondo di uno dei monumenti più belli che la storia e l’arte ci hanno consegnato, il nostro Palazzo Ducale, con le persone disposte a cerchio ad osservare. Questo era lo scopo della giornata organizzata dalla Commissione Intercomunale alle Pari Opportunità: favorire il dialogo, mettere letteralmente in piazza un argomento tanto scabroso quanto troppo spesso sottaciuto per timidezza o vergogna, come la violenza alle donne. Abbiamo scelto piazzale Della Rosa, una delle piazze più belle dell’intera provincia, e come spettatori abbiamo invitato gli studenti perché è con le nuove generazioni che si può cambiare un trend che, nonostante tutto, ancora continua a crescere"

IL SIMBOLO DELLA CAMPAGNA CONTRO LA VIOLENZA. "Per questo motivo – conclude l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Sassuolo Giulia Pigoni – assieme alle colleghe di Fiorano, Formigine e Maranello, abbiamo scelto la foto di Ilaria che non solo rappresenterà la copertina del prossimo giornalino comunale, ma sarà testimonial della campagna intercomunale del prossimo anno”.

ILARIA MANZO. Ha sedici anni, nata a Sassuolo vive in città con i genitori Giuseppe ed Antonella, e la sorellina Eleonora di soli due anni. Frequenta la 3^ ASU del liceo Formiggini e pratica danza, presso la Just Dance, da quando aveva sei anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Sorpreso a bordo di un'auto rubata con un documento falso, arrestato un 38enne

  • Incidente senza gomme da neve? A Sassuolo si dovrà pagare "il disturbo" alla Polizia Municipale

Torna su
ModenaToday è in caricamento