Sassuolo: lavori in via Valle d'Aosta

Gli operai di Sgp al lavoro dalla giornata di ieri per gli sfalci in via valle d'Aosta e per la sistemazione dell'impianto di irrigazione al Palazzo Ducale

Sono iniziati ieri, lunedì 22 agosto, come anticipato più volte nelle scorse settimane, i lavori di taglio dell’erba all'interno delle aiuole spartitraffico poste lungo via Valle d'Aosta. L'intervento, attualmente in corso d'esecuzione, ha previsto il taglio dell'erba con raccolta del materiale di risulta e rifinitura manuale su tutte le aiuole presenti lungo la via e all'interno dell'area verde denominata "ex Spallanzani". L'operazione di sfalcio verrà terminata in giornata permettendo così alla ditta di proseguire gli interventi di manutenzione all'interno degli asili nido sassolesi, che riapriranno giovedì 1 settembre 2011.

Nella giornata di ieri, inoltre, il personale della squadra verde SGP, ha provveduto alla sistemazione dell'impianto d'irrigazione dei filari di aceri e querce radicate all'interno di parco Ducale. Gli operatori, tra ieri e oggi, hanno sostituito diversi irrigatori danneggiati da atti vandalici, che impedivano il corretto funzionamento dell'automazione.

L'impianto d'irrigazione che alimenta il filare d'alberature posto ad ovest del parco, quello posto sul lato delle scuole Cavedoni, è stato attivato già nella nottata tra lunedì e martedì, in quanto le piante risultavano maggiormente sofferenti, rispetto al filare contrapposto radicato sul lato Est dell'area verde. Le ragioni sono da imputarsi sicuramente alla mancanza d'acqua, ma soprattutto alla presenza di una stratigrafia del terreno caratterizzata da un sottosuolo disomogeneo (per la maggior parte ghiaioso), che ha comportato un più rapido dilavamento dell'acqua, con conseguente stress all'apparato radicale. L'impianto è stato riprogrammato con partenze notturne quotidiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento