Incidente con lo champagne ad una festa, ragazza ferita e giovane denunciato

La classica "sciabolata" per aprire la bottiglia di spumante ha avuto conseguenze gravi per uan giovane che rischa di perdere l'occhio. I Carabinieri hanno deferito un 18enne di Pavullo

Nella notte tra sabato e domenica scorsi una festa privata che si stava svolgendo presso un locale di Pavullo nel Frignano ha avuto un pessimo epilogo. Una ragazza minorenne è infatti rimasta seriamente ferita ad un occhio dopo essere stata colpita dal tappo di una bottiglia di champagne, che un giovane aveva appena aperto con la sciabola. La vittima è stata subito soccorsa e trasferita in ospedale, dove si trova ancora ricoverata in prognosi riservata. La lesione all'occhio è particolarmente grave.

Dopo gli accertamenti su quanto accaduto, i Carabinieri di Pavullo hanno denunciato a piede libero il giovane autore del ferimento accidentale. Si tratta di un ragazzo di 18 anni che dovrà rispondere del reato di lesioni colpose aggravate.

La paziente – colpita all’occhio destro sia dal tappo che da un frammento di vetro - è stata operata sabato notte dalla dottoressa Veronica Volante dell’equipe oculistica del Policlinico di Modena, diretta dal prof. Gian Maria Cavallini per un delicato intervento di ricostruzione della parte anteriore dell’occhio con sutura della cornea, della congiuntiva e della palpebra inferiore. La prognosi visiva è ancora riservata e lo sarà per almeno 48-72 ore, anche se i medici sono cautamente ottimisti in quanto non sembrano esserci complicanze retiniche.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Negoziante aggredisce alcuni clienti minorenni, arriva la Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento