Ennesimo sciopero alla Caprari, via Emilia Ovest bloccata

DUe ore di sciopero e presidio in strada per i dipendenti dell'azienda modenese. Sul tavolo le richieste di aumento di salario e il consolidamento dei premi di risultato

Nuovo sciopero di due ore stamattina, venerdì 23 ottobre, alla Caprari di Modena, con presidio davanti all’azienda, su via Emilia Ovest dalle ore 9.30 alle 11.30. Fiom/Cgil, Uilm/Uil e Rsu denunciano il perdurare di rigidità da parte dell’azienda sulla trattativa per il rinnovo del contratto aziendale, scaduto a dicembre 2014, con particolare riguardo alle richieste salariali. 

"Le richieste salariali sono assolutamente in linea con le piattaforme presentate in altre aziende metalmeccaniche del territorio modenese, perciò risulta ancora più incomprensibile l’intransigenza aziendale. Inoltre, proprio stasera, Caprari festeggerà in Confindustria il 70° anniversario dell’azienda e anziché riconoscere il valore e il contributo delle maestranze e delle professionalità al successo di questi  70 anni di vita dell’azienda, continua in un atteggiamento di chiusura". 

Le richieste sul Premio di Risultato sono l’adeguamento delle 5 tranche di salario fisso da 170 euro a 250 euro, e il consolidamento del 25% della media del Premio di Risultato dei prossimi 3 anni. Lavoratori e sindacati sono "dispiaciuti di continuare a creare disagio ai cittadini con i presidi sulla via Emilia per il disturbo arrecato alla viabilità", ma al tempo stesso chiedono un vero tavolo per continuare a trattare sul salario. 

I sindacati e la Rsu hanno perciò deciso un nuovo sciopero per oggi pomeriggio dalle ore 13.30 alle 16.30, nell’ambito del pacchetto di 10 ore di sciopero proclamato per il mese di ottobre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

  • Contromano in Tangenziale, un agente salta in guardrail e lo blocca

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

Torna su
ModenaToday è in caricamento