Sanità, sciopero dei medici di famiglia e dei pediatri di libera scelta

E’ stato proclamato per martedì 19 maggio dalla Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (FIMMG), la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e la Confederazione Italiana Pediatri (CIPE)

L’Azienda USL di Modena informa che martedì 19 maggio la Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (FIMMG), la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e la Confederazione Italiana Pediatri (CIPe) hanno indetto una giornata di sciopero a livello nazionale. Non hanno invece aderito il Sindacato Medici Italiani (S.M.I.), la  Federazione Pediatri (SMI-UNP), il Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani (S.N.A.M.I.), il  Sindacato Medici del Territorio (S.I.Me.T).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la giornata è prevista la chiusura degli studi dei Medici medicina generale e dei Pediatri di libera scelta aderenti allo sciopero, dalle 8.00 alle 20.00. Per la continuità assistenziale (ex guardia medica), lo sciopero riguarderà solo la fascia oraria dalle 20.00 alle 24.00. Saranno garantite comunque le prestazioni indispensabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

Torna su
ModenaToday è in caricamento