Sanità, sciopero dei medici di famiglia e dei pediatri di libera scelta

E’ stato proclamato per martedì 19 maggio dalla Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (FIMMG), la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e la Confederazione Italiana Pediatri (CIPE)

L’Azienda USL di Modena informa che martedì 19 maggio la Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (FIMMG), la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e la Confederazione Italiana Pediatri (CIPe) hanno indetto una giornata di sciopero a livello nazionale. Non hanno invece aderito il Sindacato Medici Italiani (S.M.I.), la  Federazione Pediatri (SMI-UNP), il Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani (S.N.A.M.I.), il  Sindacato Medici del Territorio (S.I.Me.T).

Durante la giornata è prevista la chiusura degli studi dei Medici medicina generale e dei Pediatri di libera scelta aderenti allo sciopero, dalle 8.00 alle 20.00. Per la continuità assistenziale (ex guardia medica), lo sciopero riguarderà solo la fascia oraria dalle 20.00 alle 24.00. Saranno garantite comunque le prestazioni indispensabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

Torna su
ModenaToday è in caricamento