Montese: sequestra e picchia compagna, 43enne in manette

I Carabinieri di Pavullo hanno fatto scattare le manette a un operaio con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti a danno della sua compagna 25enne

A seguito dell'ennesimo litigio con la compagna, l'ha prelevata con forza dalla propria abitazione per poi portarla in luogo isolato e maltrattarla. L'episodio si è verificato la scorsa notte a Montese. Autore della violenza il 43enne V.G., operaio originario del posto, arrestato dai Carabinieri di Pavullo con l'accusa di sequestro di persona e atti persecutori. Vittima delle sue attenzioni la compagna 25enne romena, barista di professione. La giovane era stata condotta contro la sua volontà lontano da sguardi indiscreti per subire lesioni lievi. Alla fine, l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Modena a disposizione della magistratura.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Canalchiaro, daspo urbano per un nomade. Polizia al lavoro sui casi di molestie e minacce

  • Cronaca

    Aemilia, sequestrati beni e società della famiglia Sarcone per 8 milioni di euro

  • Politica

    Decreto Minniti, Muzzarelli scrive a Salvini: "Alcuni eventi a rischio"

  • Cronaca

    Grandi evasori, frodi e lavoro nero. Un anno di grande lavoro per la Guardia di Finanza

I più letti della settimana

  • Censimento di rom e sinti? "Nella 'rossa' Emilia si fa già da tre anni"

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Incidenti in moto, gravi due motociclisti a Maranello e Manzolino

  • Rissa tra camionisti ubriachi, un ferito e due arresti lungo l'Autosole

  • Alla guida senza patente. Polizia sequestra il veicolo e famiglia rom lancia sassi alla caserma

  • Aggredisce i passanti con un grosso ramo, straniero fermato con lo spray dai poliziotti

Torna su
ModenaToday è in caricamento