Montese: sequestra e picchia compagna, 43enne in manette

I Carabinieri di Pavullo hanno fatto scattare le manette a un operaio con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti a danno della sua compagna 25enne

A seguito dell'ennesimo litigio con la compagna, l'ha prelevata con forza dalla propria abitazione per poi portarla in luogo isolato e maltrattarla. L'episodio si è verificato la scorsa notte a Montese. Autore della violenza il 43enne V.G., operaio originario del posto, arrestato dai Carabinieri di Pavullo con l'accusa di sequestro di persona e atti persecutori. Vittima delle sue attenzioni la compagna 25enne romena, barista di professione. La giovane era stata condotta contro la sua volontà lontano da sguardi indiscreti per subire lesioni lievi. Alla fine, l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Modena a disposizione della magistratura.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bimbi dell'asilo all'ospedale, il blister di medicine dimenticato da un addetto alle pulizie

    • Cronaca

      Rogatoria internazionale della Procura, il rientro del Guercino non pare così scontato

    • Cronaca

      Il vento solleva la tettoia dell'autolavaggio che si abbatte su un'auto

    • Cronaca

      Donna travolta da un'auto a Solignano, è grave

    I più letti della settimana

    • Congedo e due anni di carcere per Max Wrist, il folle motociclista dell'esercito Usa

    • Suicidio sulla linea Modena-Verona. Traffico ferroviario bloccato

    • Archeologia, scoperte sepolture dell'età del ferro a Formigine

    • Allarme all'asilo nido, 22 bambini ricoverati per un farmaco sospetto

    • Via Giardini, scoperto cadavere carbonizzato in uno stabile abbandonato

    • Scooter tampona un'auto, ferito il motociclista. Chiusa via Divisione Acqui

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento