Montese: sequestra e picchia compagna, 43enne in manette

I Carabinieri di Pavullo hanno fatto scattare le manette a un operaio con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti a danno della sua compagna 25enne

A seguito dell'ennesimo litigio con la compagna, l'ha prelevata con forza dalla propria abitazione per poi portarla in luogo isolato e maltrattarla. L'episodio si è verificato la scorsa notte a Montese. Autore della violenza il 43enne V.G., operaio originario del posto, arrestato dai Carabinieri di Pavullo con l'accusa di sequestro di persona e atti persecutori. Vittima delle sue attenzioni la compagna 25enne romena, barista di professione. La giovane era stata condotta contro la sua volontà lontano da sguardi indiscreti per subire lesioni lievi. Alla fine, l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Modena a disposizione della magistratura.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Spaccate: prima tentano in un negozio di telefonia, poi svaligiano un bar

    • Cronaca

      Campus universitario, arrestato uno scassinatore di distributori automatici

    • Cronaca

      Incidente in via Emilia Est, ferito uno scooterista

    • Cultura

      Romano, Lucarelli, Vespa, Bianchini ed Enzo Bianchi: al via la primavera letteraria del Monzani

    I più letti della settimana

    • Scontro terrificante sulla Modena-Sassuolo, muore una 21enne

    • Pedone travolto da un'auto in via Giardini, è grave

    • Modena Park, confermata la nuova tranche di biglietti. E proseguono i controlli

    • Piazza Grande affollatissima per la famiglia Pavironica. Lo Sproloquio 2017

    • Annunci sospetti su Facebook, la Finanza scopre una 'boutique' di moda tarocca

    • Nuovi autovelox, dal 1 marzo via alla sperimentazione

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento