lunedì, 21 aprile 15℃

Montese: sequestra e picchia compagna, 43enne in manette

I Carabinieri di Pavullo hanno fatto scattare le manette a un operaio con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti a danno della sua compagna 25enne

Redazione 4 agosto 2012

A seguito dell'ennesimo litigio con la compagna, l'ha prelevata con forza dalla propria abitazione per poi portarla in luogo isolato e maltrattarla. L'episodio si è verificato la scorsa notte a Montese. Autore della violenza il 43enne V.G., operaio originario del posto, arrestato dai Carabinieri di Pavullo con l'accusa di sequestro di persona e atti persecutori. Vittima delle sue attenzioni la compagna 25enne romena, barista di professione. La giovane era stata condotta contro la sua volontà lontano da sguardi indiscreti per subire lesioni lievi. Alla fine, l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Modena a disposizione della magistratura.

Annuncio promozionale

Montese
aggressioni
violenze

Commenti