Montese: sequestra e picchia compagna, 43enne in manette

I Carabinieri di Pavullo hanno fatto scattare le manette a un operaio con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti a danno della sua compagna 25enne

A seguito dell'ennesimo litigio con la compagna, l'ha prelevata con forza dalla propria abitazione per poi portarla in luogo isolato e maltrattarla. L'episodio si è verificato la scorsa notte a Montese. Autore della violenza il 43enne V.G., operaio originario del posto, arrestato dai Carabinieri di Pavullo con l'accusa di sequestro di persona e atti persecutori. Vittima delle sue attenzioni la compagna 25enne romena, barista di professione. La giovane era stata condotta contro la sua volontà lontano da sguardi indiscreti per subire lesioni lievi. Alla fine, l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Modena a disposizione della magistratura.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Anniversario del sisma, due tappe per il Presidente Mattarella in Emilia

    • Cronaca

      Frontale con un'auto, grave un motociclista di 43 anni

    • Cronaca

      Occupano una casa abbandonata in viale Moreali, sgomberati quatto stranieri

    • Cronaca

      Frontale in curva, due feriti in via Emilia tra Modena e Castelfranco

    I più letti della settimana

    • Incendio doloso nella notte, dato alle fiamme il circolo "Terra dei Padri"

    • Tre cani morti in pochi giorni a causa dei bocconi avvelenati, interviene l'Ausl

    • Frontale in curva, due feriti in via Emilia tra Modena e Castelfranco

    • Incidente sulla Tangenziale di Nonantola, gravissimo un centauro

    • Concertone di Vasco, in arrivo oltre mille agenti e posti di blocco

    • Incidente in A22, un morto e tre feriti a Campogalliano

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento