Montese: sequestra e picchia compagna, 43enne in manette

I Carabinieri di Pavullo hanno fatto scattare le manette a un operaio con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti a danno della sua compagna 25enne

A seguito dell'ennesimo litigio con la compagna, l'ha prelevata con forza dalla propria abitazione per poi portarla in luogo isolato e maltrattarla. L'episodio si è verificato la scorsa notte a Montese. Autore della violenza il 43enne V.G., operaio originario del posto, arrestato dai Carabinieri di Pavullo con l'accusa di sequestro di persona e atti persecutori. Vittima delle sue attenzioni la compagna 25enne romena, barista di professione. La giovane era stata condotta contro la sua volontà lontano da sguardi indiscreti per subire lesioni lievi. Alla fine, l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Modena a disposizione della magistratura.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scippi a raffica nei locali del centro, arrestato dai vigili

    • Cronaca

      Truffe ad anziani, in manette banda di finti avvocati, assicuratori e marescialli

    • Cronaca

      Formigine, muore gettandosi sotto il treno

    • Green

      Bimbalbero, quasi duemila piante per i bambini nati in città nel 2015

    I più letti della settimana

    • Formigine, muore gettandosi sotto il treno

    • Cadavere in strada Albareto, la Procura esclude l'ipotesi omicidio

    • Smarrisce un documento, va in Questura per la denuncia e viene arrestato. Era ricercato per droga

    • Scomparso da mesi, ritrovato il corpo senza vita in casa

    • Appartamento a fuoco, paura per un incendio in via Mascagni

    • Curiosità Modenesi | La bomba dentro al duomo che non esplose

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento