Montese: sequestra e picchia compagna, 43enne in manette

I Carabinieri di Pavullo hanno fatto scattare le manette a un operaio con l'accusa di sequestro di persona e maltrattamenti a danno della sua compagna 25enne

A seguito dell'ennesimo litigio con la compagna, l'ha prelevata con forza dalla propria abitazione per poi portarla in luogo isolato e maltrattarla. L'episodio si è verificato la scorsa notte a Montese. Autore della violenza il 43enne V.G., operaio originario del posto, arrestato dai Carabinieri di Pavullo con l'accusa di sequestro di persona e atti persecutori. Vittima delle sue attenzioni la compagna 25enne romena, barista di professione. La giovane era stata condotta contro la sua volontà lontano da sguardi indiscreti per subire lesioni lievi. Alla fine, l’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Modena a disposizione della magistratura.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi sequestro di metanfetamina, anche Modena coinvolta nell'operazione "Pusher"

  • Politica

    Antifascismo. Muzzarelli e il Pd contro il Guernica: "Striscione è uno sfregio alla nostra città"

  • Politica

    Bilancio, la Provincia si salva. Ma è ancora impossibile investire risorse proprie

  • Cronaca

    Tragedia ad Albareto, perde la vita in moto nel parcheggio della Polisportiva

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Albareto, perde la vita in moto nel parcheggio della Polisportiva

  • Prevista nuovamente neve fino alle porte di Modena, allerta "gialla"

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Kerakoll guarda all'espansione in Brasile, ma investe 60 milioni a Sassuolo

  • I sondaggi danno molti pensieri al Pd, a rischio la “rossa” Emilia

  • Appennino. Valanga si stacca dal Cimoncino, nessun disperso

Torna su
ModenaToday è in caricamento