homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Luci, stop e pneumatici: parte una settimana di controlli dei vigili

Sicurezza stradale, dal 29 febbraio al 6 marzo una campagna della Polizia municipale di Modena per verificare l'efficienza e la regolarità dei veicoli in circolazione

Occhio al corretto funzionamento di luci, frecce e stop, oltre che alle condizioni degli pneumatici, delle targhe e al rispetto della revisione dei veicoli. Da lunedì 29 febbraio al 6 marzo la Polizia municipale di Modena promuove una campagna mirata per verificare l’efficienza e la regolarità dei mezzi che transitano sulle strade.

L'efficienza tecnica è, infatti, di particolare importanza ai fini della sicurezza stradale ed è responsabilità del conducente accertarsi del corretto funzionamento dei dispositivi connessi alla sicurezza della circolazione, prima di mettersi in movimento. Allo stesso scopo occorre rispettare l'appuntamento periodico con la visita di revisione.

Durante i controlli, gli agenti della Municipale, esamineranno la regolarità della carta di circolazione e sottoporranno i mezzi a una sommaria ispezione tecnica per verificare il funzionamento dei principali dispositivi di equipaggiamento, anche facendo svolgere minime operazioni al conducente, come la prova fanali e stop. Automobislita avvisato...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • AIUTO....in VIA DEL POZZO TAGLIANO sempre GOMME. MA CHI SARA' . QUALCUNO FORSE CHE HA INTERESSI. PERCHE' la PROCURA NON SI MUOVE ? Questa settimana ho subito il terzo TAGLIO DI GOMME ( in 4 mesi ) in Via del Pozzo nel parcheggio accanto al Policlinico prima del semaforo che porta in Via Emilia EST. Quasi giornalmente vedo una pattuglia di Vigili Urbani che passa, è una cosa positiva ma mi chiedo a cosa serva dal momento che le gomme le tagliano quando loro non ci sono. Io farei una denunzia ma contro chi , contro IGNOTI , NON SERVE a NULLA verrebbe archiviata. L'unica soluzione è quella di installare delle telecamere perchè in quel parcheggio dove vengono TAGLIATE TANTE GOMME ci TANTE MACCHINE. Questa è una richiesta che faccio al sig. Sindaco del Comune di Modena nella speranza che ascolti me e tutti quelli che come me subiscono ATTI vandalici. NOI tutti paghiamo le tasse anche per essere anche protetti. Allora fate qualcosa per risolvere non solo il mio ma il problema di tanti altri che come me parcheggiano in Via del Pozzo.., che lavorano onestamente e si sono stufati di tirar fuori soldi e tempo . grazie e saluti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Carpi, omicidio della disperazione. L'assassino pentito resta in carcere

  • Cronaca

    Furti sulle auto nei parcheggi, due bande di nomadi arrestate

  • Cronaca

    Argini e sicurezza, il punto sui lavori lungo Secchia e Panaro

  • Cronaca

    Al parco con la marijuana negli slip, giovane spacciatore in manette

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, donna in bicicletta investita e uccisa da un'auto

  • Vento fortissimo e grandine, molti danni a Castelnuovo e dintorni

  • Carambola fra due auto e un camion in Tangenziale, feriti i conducenti

  • Detenuti e poliziotti al Pronto Soccorso, ancora violenza in carcere

  • Investe una prostituta e fugge, straniero lo insegue e gli spacca il lunotto

  • Città blindata per Sassuolo-Stella Rossa, anche la nettezza urbana per bloccare i tifosi serbi

Torna su
ModenaToday è in caricamento