Campogalliano, fermato alla dogana con sigarette di contrabbando

Un camionista è stato scoperto con 500 pacchetti di sigarette nascosti sul suo mezzo. Denunciato dai Carabinieri

Una notte di controlli proficua per i Carabinieri della Stazione di Campogalliano, impegnati nel costante controllo della dogana, all'uscita autostradale del casello di Campogalliano. La scorsa notte i militari hanno scoperto merce di contrabbando su un autoarticolato, condotto da un cittadino turco. Il camionista nascondeva infatti nella sua cabina oltre 500 pacchetti di sigarette di contrabbando di varie marche, successivamente sequestrate. Non si esclude che l’uomo potesse destinare i pacchetti alla vendita. Dal controllo è emersa anche la presenza di una “spranga” a bordo del mezzo, motivo per il quale lo straniero è stato deferito anche per possesso di oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Un contagio da Coronavirus anche nel modenese, ricoverato al Policlinico

Torna su
ModenaToday è in caricamento