Intervento del Soccorso Alpino vicino a Sestola per aiutare un'escursionista

L'escursionista è stato aiutato da una squadra del Soccorso Alpino dell'Emilia-Romagna, Stazione Monte Cimone, a seguito di un trauma alla caviglia sinistra lungo il sentiero per Sestola

I tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna - Stazione Monte Cimone sono stati attivati questo pomeriggio alle 14.40 per prestare soccorso a un'escursionista caduta sul sentiero Cai 449 che da Pian del Falco scende a Sestola. La 68enne, O.C. le iniziali, mentre camminava con il marito in un tratto boschivo ha messo male un piede e ha accusato un forte trauma alla caviglia sinistra (sospetta frattura) con forti dolori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare l'allarme il marito: sul posto in pochi minuti la squadra in pronta partenza del Soccorso Alpino, che ha imbarellato la donna calandola con l'ausilio di corde per una sessantina di metri fino alla prima strada carrozzabile. Qui è stata caricata sull'ambulanza 118 di Sestola (con infermiere a bordo) e condotta all'ospedale di Pavullo, in condizioni non gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in orspedale

  • Malore durante il bagno, turista modenese perde la vita a Rimini

Torna su
ModenaToday è in caricamento