Bomporto, riccio albino salvato dal Centro Fauna Pettirosso

I volontari hanno salvato un raro esemplare di riccio albino rimasto intrappolato in una recinzione. Ora l'animale è ospite del centro in via Nonanoltana e forse non verrà liberato, dato che il colore bianco impedisce al riccio di mimetizzarsi

Un raro esemplare di riccio albino è stato salvato nei giorni scorsi a Sorbara di Bomporto, dai volontari del Centro fauna selvatica 'Il Pettirosso' di Modena. L'animale - fa sapere la Provincia di Modena con cui il centro lavora in convenzione - era rimasto intrappolato in una recinzione quando è stato notato dal proprietario dell'area che ha avvertito i volontari. Ora l'animale è ospite del centro in via Nonantolana. Per salvarlo dai predatori, i volontari potrebbero anche decidere di non liberarlo: il colore bianco, infatti, impedisce a questo tipo di riccio di mimetizzarsi adeguatamente, rendendolo estremamente vulnerabile. E' la prima volta che i volontari trovano un esemplare di riccio albino nel territorio modenese.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

Torna su
ModenaToday è in caricamento