Bomporto, riccio albino salvato dal Centro Fauna Pettirosso

I volontari hanno salvato un raro esemplare di riccio albino rimasto intrappolato in una recinzione. Ora l'animale è ospite del centro in via Nonanoltana e forse non verrà liberato, dato che il colore bianco impedisce al riccio di mimetizzarsi

Un raro esemplare di riccio albino è stato salvato nei giorni scorsi a Sorbara di Bomporto, dai volontari del Centro fauna selvatica 'Il Pettirosso' di Modena. L'animale - fa sapere la Provincia di Modena con cui il centro lavora in convenzione - era rimasto intrappolato in una recinzione quando è stato notato dal proprietario dell'area che ha avvertito i volontari. Ora l'animale è ospite del centro in via Nonantolana. Per salvarlo dai predatori, i volontari potrebbero anche decidere di non liberarlo: il colore bianco, infatti, impedisce a questo tipo di riccio di mimetizzarsi adeguatamente, rendendolo estremamente vulnerabile. E' la prima volta che i volontari trovano un esemplare di riccio albino nel territorio modenese.

(ANSA)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In balia della corrente sul materassino, due ragazzi modenesi salvati in Salento

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Lieve scossa di terremoto sull'Appennino modenese

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento