Liquefazione dei terreni, scienziati al lavoro a Cavezzo

Prende il via domani uno studio scientifico che aiuterà a comprendere e migliorare la qualità dell'edilizia antisimica

Nelle giornate di lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 marzo, alcuni tecnici, con l'ausilio di geofoni posizionati sul terreno, effettueranno misurazioni di rumore ambientale all'interno del territorio comunale di Cavezzo. Si tratta di operazioni non invasive eseguite nell'ambito dell'iniziativa "Liquefact", un progetto di ricerca al quale partecipano università ed enti europei a cui il Comune di Cavezzo ha aderito lo scorso anno.

Scopo del progetto è capire quali potrebbero essere le migliori tipologie di costruzioni antisismiche in determinati terreni soggetti a liquefazioni.  Nessun allarmismo, è doveroso sottolineare, ma una pura e semplice indagine scientifica.

"Per il Comune l'adesione al progetto è stata gratuita - spiega il Sindaco di Cavezzo Lisa Luppi - Grazie a questi studi avremo informazioni scientifiche più accurate sul nostro territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

Torna su
ModenaToday è in caricamento