Tane di animali lungo gli argini, tecnici al lavoro sul Secchia

Aipo sta svolgendo alcuni interventi in questi giorni in collaborazione con i tecnici comunali a San Matteo, dove proliferano animali potenzialmente dannosi

Sono in corso in questi giorni, approfittando delle condizioni meteorologiche favorevoli, i lavori per chiudere numerose tane aperte sugli argini del Secchia nella zona di San Matteo, fino al ponte dell’Uccellino. Lo smottamento dell'argine lungo quel tratto del fiume, che nei giorni scorsi aveva riacceso la paura dei residenti, ha fatto risuonare un campanello di allarme.

Aipo, in collaborazione con i tecnici del settore Ambiente del Comune di Modena, sta intervenendo su entrambi gli argini del fiume dove le buche prodotte dagli animali sono state individuate in seguito ai lavori di manutenzione e sfalcio del prato.

Come spiegano i tecnici di Aipo, il numero delle tane è aumentato nell’ultimo mese: dai sopralluoghi è stato riscontrato un notevole movimento di animali, come risulta dalle numerose orme e strisciate rilevate, in particolare in corrispondenza del laghetto poco lontano dalla chiesetta di San Matteo e a Villanova, dove il canale con pozzettoni che corre parallelo all’argine è diventato un buon riparo per gli animali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento