Via La Marmora: tentata fuga al Cie, Carabinieri aggrediti da otto stranieri

L'episodio nella notte: il trasporto in infermeria di un ospite ha permesso l'aggressione da parte di otto "ospiti" della struttura. I militari sono riusciti a riportare la situazione alla normalità dopo una rissa furibonda

Hanno approfittato del malore (su cui ora è lecito sospettare) di un ospite trasportato in infermeria per aggredire i Carabinieri che stavano assistendo il personale della Misericordia. E' accaduto stanotte al Centro di identificazione ed espulsione di via La Marmora: i militari sono stati aggrediti da otto stranieri, dei quali uno armato di tubo in ferro che, approfittando dell'apertura per consentire le operazioni di soccorso, hanno tentato la fuga. La pronta reazione dei Carabinieri ha evitato l'evasione: cinque ospiti sono stati immediatamente bloccati dopo una rissa furibonda e successivamente arrestati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale per poi essere condotti nel vicino Carcere di Sant'Anna, mentre sono in corso ulteriori indagini per identificare gli altri tre rimanenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento