Terremoto in Emilia, ecco come diventare volontari

Il portale modenese Volontariamo, nei giorni scorsi, ha inaugurato una nuova pagina: un modulo messo a disposizione di chi volesse mettersi in gioco nella bassa come volontario a tutti gli effetti. Tutte le info del caso

Certo, si possono donare generi di prima necessità, effettuare versamenti sui conti correnti di solidarietà attivati da istituzioni, associazioni, organizzazioni e partiti. Difficilmente, però, tutto questo può dare quella "soddisfazione" tipica dell'essere impegnati in prima persona sul territorio per aiutare le popolazioni colpite dal sisma: con questo auspicio, quindi, il portale modenese Volontariamo, nella sezione appositamente dedicata al terremoto che ha colpito la bassa modenese, ha inaugurato un "form", un modulo fatto appositamente per chi vuole dare la propria disponibilità e la forza delle proprie braccia direttamente sul campo. Dopo avere inserito i propri dati anagrafici, i recapiti e le competenze, l'utente potrà indicare i compiti in cui è disposto a mettersi in gioco, i giorni e le fasce orarie. "Al momento le operazioni di gestione delle emergenze sono effettuate da personale e volontari di protezione civile, già addestrati per gestire i soccorsi e portare aiuto alla popolazione - recita la dicitura all'inizio della pagina - Il CSV raccoglie le disponibilità per preparare una banca dati utile per la fase successiva a quella di emergenza". Non resta quindi che compilare il modulo e rimanere in attesa di una chiamata, non solo dal Centro Servizi per il Volontariato, ma da tutta la bassa modenese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Droga letale, un altro ragazzo muore per overdose in zona Sacca

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Un giro di spaccio dietro la "copertura" di un autolavaggio. Sequestrato anche un mitra da guerra

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento