Terremoto, la lettera: "Lavoro encomiabile da parte dei dipendenti pubblici"

La lettera aperta dell'Ing. Giuseppina Mazzarella, Direttore del Settore Governo del Territorio ed Interventi Pubblici del Comune di Sassuolo: "Dopo lunga campagna denigratoria, giusto rendere merito a chi si sta impegnando per i cittadini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Egregio Direttore

il sisma del 20 e 29 maggio mi ha colpito profondamente al cuore,

nonostante sia tra i privilegiati che pur abitando a Cavezzo vedono la propria famiglia e la propria abitazione indenne dalla furia del sisma, sono profondamente addolorata per tutti miei concittadini e per quei territori quali Mirandola e Concordia sulla Secchia per cui in passato, ho prestato servizio in qualità di DirigenteTecnico Comunale a cui rimango sempre e profondamente legata.

Tra tutto questo dolore, paura, rabbia, incredulità, devo e voglio far emergere l’encomiabile lavoro di tutti quei dipendenti pubblici comunali provinciali regionali o statali che stanno prestando soccorso a questa terra ed a suoi smarriti cittadini che si trovano fuori casa in balia delle proprie emozioni e della mancanza di certezze.

Dopo una lunga campagna denigratoria dei dipendenti pubblici é giusto dare merito a chi in questo momento sta lavorando dalle 6 della mattina alle 21 della sera quasi sette giorni su sette, per che mi dicono quando ci sentiamo al telefono, come si fà ad andare a casa?

O chi mette anche a rischio, la propria incolumità per cercare di salvare la vita degli altri, beh anche questi sono dipendenti pubblici, che non guardano all’orario di lavoro o cercano un aumento di stipendio, ma fanno semplicemente con coscienza e senso del dovere il loro lavoro e lo continueranno a fare anche quando i riflettori si saranno spenti.

Grazie per l’attenzione

Ing. Giuseppina Mazzarella

Direttore del Settore

Governo del Territorio ed Interventi Pubblici

Comune di Sassuolo

Torna su
ModenaToday è in caricamento