Terremoto, nuova scossa in appennino tra Modena e Reggio

La terra è tornata a tremare alle 8.21 di questa mattina. Epicentro a 8 km di profondità, nell'area di Billa Minozzo e Frassinoro, MI 4.0. Scossa avvertta fino in pianura

Poco fa, alle 8.21, in provincia di Modena è stata avvertita una scossa sismica piuttosto violenta ma di breve durata. I sismografi dell'INGV hanno individuato l'epicentro lungo il crinale appenninico che separa le province di Modena e Reggio Emilia, ossia fra i comuni di Frassinoro e Toano. La Magnitudo MI è stata 4.0 e l'epicentro ad 8 km di profondità.

Olte che sulle montagne, il sisma si è propagato fino alla pianura e al capoluogo, dove i cittadini lo hanno avvertito chiaramente, nonostante la breve durata. Persone in strada nei paesi più prossimi all'epicentro, ma al momento non si segnalano danni.

Al momento la Sala Operativa dei Vigili del Fuoco di Modena non ha ricevuto segnalazioni di criticità o richieste di soccorso dal territorio Modenese, solo poche richieste di informazioni da alcuni cittadini allarmati. Unico intervento in atto a Frassinoro in supporto al Comune ove in via precauzionale sono state evacuate due scuole, una in paese e una nella frazione di Fontanaluccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento