giovedì, 23 ottobre 9℃

Terremoto Modena, ancora chiusa l'Università di Modena e Reggio Emilia

È stato deciso di prorogare precauzionalmente la chiusura di tutte le strutture accademiche dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia tanto nella sede di Modena che nella sede di Reggio Emilia fino a tutto venerdì 1 giugno compreso

Redazione 30 maggio 2012

Per consentire il completamento dei sopralluoghi che il Rettore ha affidato all’Ufficio tecnico e ad un gruppo di ingegneri ed esperti all’uopo incaricati dal Rettore è stato deciso di prorogare precauzionalmente la chiusura di tutte le strutture accademiche dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia tanto nella sede di Modena che nella sede di Reggio Emilia fino a tutto venerdì 1 giugno compreso. Di conseguenza tutte le attività didattiche e lavorative in queste giornate sono sospese e rinviate a dopo la riapertura. “In questo momento, dopo l’ennesima imprevedibile tragedia che si è consumata in queste ore – ha affermato il Rettore prof. Aldo Tomasi - il nostro pensiero, oltre che alle famiglie delle purtroppo numerose vittime avutesi nel modenese, deve andare alla sicurezza dei nostri studenti e dei lavoratori. Quanto è accaduto è troppo grande per non suggerirci l’adozione di misure precauzionali eccezionali. Sottoporremo tutte le nostre strutture ad attente verifiche e controlli e solo dopo decideremo il da farsi”.

Annuncio promozionale

terremoti
università

Commenti