Medolla, trasporto di ferro non autorizzato: denunciati due nomadi

Sono stati intercettati dai Carabinieri due persone con precedenti per furto impegnate nel trasporto di materiale ferroso di vario genere di provenienza non accertata, materiale successivamente posto sotto sequestro così come il furgone utilizzato

In occasione dei controlli alla circolazione stradale dei Carabinieri impegnati nella Bassa, sono stati denunciati due nomadi di Correggio per trasporto di rifiuti ferrosi senza la prescritta autorizzazione. I militari della Stazione di Medolla hanno intercettato un furgone a bordo del quale viaggiavano persone, risultate con precedenti per furto, che trasportavano materiale ferroso di vario genere, di provenienza non accertata e quindi sottoposto a sequestro. Anche il furgone sul quale viaggiavano è stato sequestrato e i due denunciati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Un contagio da Coronavirus anche nel modenese, ricoverato al Policlinico

Torna su
ModenaToday è in caricamento