Truffe, finti tecnici del gas derubano un'anziana dei gioielli

Un nuovo episodio di truffa ai danni di una persona anziana, che si è vista sottrarre i ricordi di famiglia. E' successo a Bomporto, indagano i Carabinieri

Sono tornati a colpire nella bassa modenese i truffatori che si spacciano per tecnici di luce e gas. Uno stratagemma che i Carabinieri non registravano da qualche mese – rimpiazzato dalle truffe telefoniche – ma che sembra tornare malauguratamente alla ribalta, con una nuova vittima a Bomporto. Si tratta di una donna di 85 anni che vive sola e che probabilmente è stata seguita e osservata dai truffatori per giorni prima di sceglierla come vittima.

Una coppia di malviventi è entrata in azione lunedì mattina, bussando alla porta di casa dell'anziana e presentandosi come tecnici del gas. I due hanno millantato una fuga di gas nella zona, consigliando alla signora di mettere al riparo i gioielli, in quanto il gas avrebbe rovinato l'oro. L'85enne si è fatta abbindolare e ha portato alcuni oggetti dalla sua stanza al frigorifero, salvo poi accorgersi della sparizione dei monili soltanto dopo che i due finti operatori se ne erano andati.

Il bottino ammonta a circa 1.000 euro, ma il valore affettivo delle fedi nuziali rubate e sicuramente impagabile. La donna ha denunciato il fatto ai Carabinieri, che tuttavia non possono disporre di molti elementi utili per le indagini. Da parte dell'Arma arriva ancora una volta un appello, soprattutto ai famigliari, a sensibilizzare le persone anziane sul delicato tema delle truffe: è bene infatti far comprendere specialmente a chi vive solo che è sempre meglio richiedere da subito ogni garanzia quando qualcuno si presenta alla porta e ad ogni sospetto avvertire le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Oltre un chilo di cocaina nascosta sotto il cofano, arrestato un trafficante

Torna su
ModenaToday è in caricamento