I “truffatori dell'asfalto” colpiscono a Sassuolo, tre rumeni e tre irlandesi denunciati

Una nuova tipologia di truffa arriva nel modenese: una sgangherata società propone lavori di asfaltatura per stradelli privati. Prezzi stracciati a cui corrispondono prestazioni pessime e richieste esose. I Carabinieri hanno identificato sei persone

Si fa strada, è proprio il caso di dirlo, una nuova truffa che riguarda un settore abbastanza insolito: quello dei lavori stradali. Un fenomeno già noto in altre parti d'Italia che nei giorni scorsi è stato scoperto anche sul nostro territorio, precisamente nella zona di Sassuolo. Il trucco è abbastanza banale. Un'azienda si presenta porta a porta, nelle case di campagna che possono essere interessate ad un lavoro di asfaltatura di strade private, proponendo di eseguire un intervento a prezzi stracciati, almeno la metà rispetto agli standard di mercato.

Il malcapitato che accetta e commissiona i lavori si trova poi a fare i conti con diversi scenari: asfaltatura di pessima qualità con materiali scadenti e spesso provento di furto, richieste esose per presunti intoppi nei lavori, oppure la sparizione improvvisa degli operai con il denaro versato, ma senza alcun intervento eseguito o completato.

Il caso segnalato a Sassuolo ha visto fortunatamente il pronto intervento dei Carabinieri, contattati dalla vittima, che ha permesso di bloccare e identificare sei persone. In questo caso i lavori, pagati 600 euro dalla sassolese, erano stati interrotti con una richiesta di altri 2.000 euro, ovviamente per motivi tecnici non fondati. I militari hanno così denunciato per truffa tre cittadini rumeni e altri tre di nazionalità irlandese, sorpresi nel cantiere.

Da parte dell'Arma arriva quindi un appello a diffidare di chi si presenta a domicilio proponendo opere edili o simili a prezzi fin troppo concorrenziali, per altro spesso eseguite anche in barba alle normative sulla sicurezza a al fisco. Di fronte a casi analoghi a quello verificatosi a Sassuolo è sempre utile segnalare anche la presenza di queste persone sospette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento