Telefonate di finti Vigili del Fuoco per i danni della grandine, attenti alla truffa

Segnalate a Modena insolite chiamate di presunti pompieri, che annunciano una raccolta fondi porta a porta. Si tratta di un raggiro rivolto in particolare agli anziani

Come purtroppo puntualmente accade, ogni didastro naturale - piccolo o grande che sia - porta con sè anche malintenzionati che cercano di approfittare di chi è in difficoltà. E' accaduto nel modenese con il terremoto e con l'alluvione e sta succedendo di nuovo in queste ore, a seguito dell'eccezionale grandinata che sabato scorso ha lasciato una importante scia di danni.

Alcuni cittadini hanno infatti segnalato telefonate quantomeno sospette ricevute presso le loro abitazioni da parte di interlocutori che si sono identificati come uomini dei Vigili del Fuoco, chiedendo la disponibilità a contribuire ad una raccolta fondi per i danni causati dalla grandine e facendo sapere che sarebbero passati eventualmente di persona a ritirare il denaro. Una situazione che ha tutte le caratteristiche di una classica truffa, rivolta in particolare ai cittadini più anziani.

Gli stessi Vigili del Fuoco di Modena invitano a diffidare di chiunque proponga l'acquisto di beni, abbonamenti a riviste o comunque chieda offerte a nome dei Vigili del Fuoco, non solo in questa circostanza ma in quasiasi altra occasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento