Clonano un vecchio annuncio per mettere a segno una truffa online, denunciati

Un cittadino carpigiano aveva acquistato online un escavatore, mai consegnato. La Polizia è risalita a due giovani calabresi autori del raggiro

Dopo una serie di indagini e di controlli incrociati sulle piste informatiche, la Polizia del Commissariato di Carpi ha denunciato due cittadini italiani residenti in provincia di Reggio Calabria, un uomo di 23 anni ed una donna di 35 anni, responsabili di truffa in concorso ai danni di un carpigiano.

La vittima, interessata ad un annuncio pubblicato sul portale on line, relativo alla proposta di vendita di un escavatore, dopo aver contattato telefonicamente l’inserzionista e concordato il pagamento del mezzo, aveva effettuato due versamenti consecutivi per un totale di 3.500 euro tramite bonifico sul conto corrente postale della donna.  

All’acquirente è stata trasmessa, poi, una fattura di avvenuta vendita riportante la ragione sociale della ditta venditrice che risultava molto simile al nominativo dell’intestataria del conto corrente su cui era stata fatta la transazione, ma l’escavatore non è mai stato consegnato.

Una accurata attività di indagine ha permesso di individuare ed identificare i due truffatori, i quali avevano reperito su internet un vetusto annuncio, con il quale una ditta toscana aveva messo in vendita l’escavatore, ripubblicando le fotografie e spacciandosi per i proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Oltre un chilo di cocaina nascosta sotto il cofano, arrestato un trafficante

Torna su
ModenaToday è in caricamento