Biglietti del bus non pagati: studente riceve multe per 4mila euro. Ma è una truffa

C'è un clamoroso caso di sostituzione di persona dietro l'indagine che la Polizia Stradale sta svolgento dopo la denuncia di uno studente universitario, che ha ricevuto migiaia di euro di multa da Seta. Qualcuno ha usato le sue generalità per viaggiare gratis

Già oltre 1.000 euro di contravvenzioni ricevute e altri 3.000 pronti ad essere recapitati. Possiamo solo immaginare lo sbigottimento di un 23enne modenese che è stato raggiunto in questi mesi da una serie di multe, notificate dalla società che si occupa del recupero crediti per l'azienda di trasporto pubblico Seta. I verbali, che partono addirittura dal 2013, contestavano il mancato pagamento del biglietto. Il ragazzo ha già ricevuto cinque multe da euro 289,00 cadauna comprensive delle relative maggiorazioni ed interessi, per poi scoprire che ne sarebbero arrivate molte altre, fino a raggiungere i 4.000 euro.

Una situazione che lo studente universitario ha denunciato alla Polizia Stradale di via Giardini, sostenendo di essere estraneo a tutti i verbali contestati e di non aver mai preso multe per aver viaggiato senza biglietto sull'autobus. I poliziotti hanno quindi avviato le indagini, che hanno svelato l'arcano, confermando i timori del giovane. Una persona, allo stato da identificare, che al momento del controllo sui mezzi pubblici era sprovvista di documenti identificativi, avrebbe più volte comunicato falsamente al controllore i dati anagrafici del malcapitato 23enne.

Trattandosi di truffa e sostituzione di persona, attraverso la descrizione fisica fornita dai vari controllori e dalla sfera di conoscenze del giovane universitario, sono in corso accertamenti al fine di risalire all’autore del reato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento