Truffa dello specchietto a Concordia, malvivente rintracciato e denunciato

Un giovane siciliano è stato individuato dai Carabinieri dopo che era riuscito a farsi consegnare 150 euro da un'automobilista lo scorso mercoledì

Dopo alcuni accertamenti i Carabinieri di Concordia sulla Secchia sono riusciti ad identificare un truffatore che aveva colpito per le strade del paese. Il fatto risale allo scorso mercoledì, 27 marzo, quando una donna di 40 anni era rimasta vittima della nota truffa dello specchietto e si era fatta convincere a consegnare ad un giovane automobilista la somma di 150 euro. Solo in seguito la signora ha sporto denuncia, fornendo ai militari alcuni dati per approfondire l'accaduto.

Attraverso le testimonianze e la visione delle telecamere di sicurezza si è riusciti a risalire prima al veicolo del truffatore, poi alla sua identità. E' così stato denunciato a piede libero un siciliano - originario di Noto - di 27 anni, con precedenti penali proprio per lo stesso tipo di reato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Emilia Est, tentata rapina alla filiale della banca Carige

  • Cronaca

    Mirandola, in carcere il giovane nordafricano. Migliorano i feriti

  • Attualità

    Efficienza della pubblica amministrazione, il Comune di Modena al 19esimo posto

  • Politica

    I candidati disertano senza preavviso il confronto con Rete Imprese. Si presenta solo Muzzarelli

I più letti della settimana

  • Travolti dopo un incidente, due morti nel tratto modenese della A1

  • Arrivo di tappa a Modena, le strade chiuse per il passaggio del Giro

  • Incidente mortale in A1, individuata l'auto pirata. Autopsia per le due vittime

  • Dà fuoco alla sede della Municipale a Mirandola e causa due morti e diversi feriti. Arrestato

  • Via Giardini, rapina di prima mattina alla Farmacia San Faustino

  • Il Giro parte da Carpi, strade chiuse e modifiche alla viabilità

Torna su
ModenaToday è in caricamento