Vendite porta a porta di dispositivi per acqua o gas, attenzione alla truffa

Nessun incaricato comunale di Carpi peffettua vendite a domicilio: impostori in giro per la città come segnalato da diversi cittadini. Nel dubbio chiamare le forze dell’ordine

Da alcuni cittadini di Carpi è giunta segnalazione che sedicenti tecnici « autorizzati dal Comune » si sono presentati a domicilio per vendere dispositivi « obbligatori per legge », destinati in certi casi a filtrare l’acqua di rubinetto, in altri a rilevare eventuali fughe di gas.

L’Amministrazione comunale ricorda ancora una volta di non aver incaricato nessuno – né proprio dipendente né tantomeno personale esterno – di andare porta a porta per vendere prodotti o per interventi di alcun tipo, sulle utenze gas-acqua o per qualsiasi altra ragione: si tratta pertanto di soggetti che abusano della buona fede delle persone citando, senza alcun titolo o permesso, il nome dell’Ente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune invita quindi i cittadini a prestare la massima attenzione, e consiglia – in caso di dubbio – di telefonare alle forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento