Truffa dei finti volontari di Porta Aperta ai commercianti di Buon Pastore

Porta Aperta conferma che non si tratta di volontari inviati assolutamente dall'associazione, in riferimento a quelli che si sono presentati in alcune attività commerciali in zona Buon Pastore in cerca di soldi

E' stato fatto sapere a Porta Aperta che in questi giorni da diversi commercianti in zona Buon Pastore a Modena che si sono presentati una o più persone che si identificavano con volontari della nota associazione. Essi entravano nell'attività commercaiale chiedendo dei soldi in cambio di una sorta di controllo di quartiere. 

Porta Aperta conferma che si tratta di una truffa e mette in guardia commercianti e residenti: nessun addetto dell’associazione, infatti, gira per chiedere denaro con queste modalità. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento