Truffa dei finti volontari di Porta Aperta ai commercianti di Buon Pastore

Porta Aperta conferma che non si tratta di volontari inviati assolutamente dall'associazione, in riferimento a quelli che si sono presentati in alcune attività commerciali in zona Buon Pastore in cerca di soldi

E' stato fatto sapere a Porta Aperta che in questi giorni da diversi commercianti in zona Buon Pastore a Modena che si sono presentati una o più persone che si identificavano con volontari della nota associazione. Essi entravano nell'attività commercaiale chiedendo dei soldi in cambio di una sorta di controllo di quartiere. 

Porta Aperta conferma che si tratta di una truffa e mette in guardia commercianti e residenti: nessun addetto dell’associazione, infatti, gira per chiedere denaro con queste modalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

Torna su
ModenaToday è in caricamento