Ubriaca si rifiuta di pagare il bar e poi aggredisce i poliziotti

Fermata e poi denunciata una 36enne di Carpi. Ha anche danneggiato una porta del Commissariato

Nei giorni scorsi gli agenti del commissariato di Carpi sono intervenuti per la segnalazione di persona molesta all'interno di un bar del centro cittadino, dove una donna eviddentemente ubriaca si rifiutava di pagare la consumazione tentando di allontanarsi. I poliziotti giunti sul posto hanno fermato la signora - una 36enne residente a Carpi - ma questa ha reagito: alla richiesta di fornire le proprie generalità ha iniziato a minacciare i poliziotti e a colpirli con calci e pugni.

Una volta bloccata e fatta salire sull'auto di servizio, la donna è stata accompagnata verso il Commissariato, ma la sua furia è proseguita anche a bordo, dove ha sferrato calci contro i vetri e sputato verso gli agenti. Non contenta, una volta arrivata ha anche danneggiato una porta del Commissariato. 

La 36enne è stata quindi denunciata a piede libero per i reati di resistenza e oltraggio a pubbico ufficiale, noncè per il danneggiamento, poi è stata affidata al personale medico del 118 che l'ha accompagnata presso il Pronto Soccorso per gli accertamenti del caso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Madre denuncia la scomparsa del figlio, rintracciato in carcere a Oslo

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Malfunzionamento della caldaia: padre, madre e bimba di 2 anni al pronto soccorso

Torna su
ModenaToday è in caricamento