Molesta i clienti di un bar e picchia la Municipale: arrestato

Uno straniero di 44 anni, completamente ubriaco, ha causato lesioni al braccio a una agente intervenuta in corso Vittorio Emanuele dove l’uomo stava disturbando i clinti all’interno di un locale

Arresto della Municipale

Ubriaco, ha opposto resistenza a una pattuglia della Municipale, scatenando una colluttazione violenta e causando lesioni al braccio di una vigilessa, con prognosi di cinque giorni. Un cittadino nordafricano 44enne di origine algerina è stato arrestato domenica sera, lo scorso 16 giugno, dagli agenti chiamati dal gestore di un locale in corso Vittorio Emanuele dove l’uomo stava molestando il titolare e i clienti. In rinforzo dei due operatori della pattuglia sono arrivati anche due agenti motociclisti inviati dalla centrale operativa. L’identificazione al Comando di via Galilei ha fatto emergere numerosi precedenti di polizia per resistenza e violenza o minacce a pubblico ufficiale, oltre al fatto di essere presente come clandestino sul territorio nazionale. Per l’arrestato, processato per direttissima lunedì 17 giugno, è stata disposta la misura cautelare del divieto di dimora in tutta la provincia di Modena. Seguirà un procedimento penale a seguito di denuncia per resistenza e violenza, oltre che per lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento