Unimore, contributo di 136mila euro per 124 studenti stranieri meritevoli

Erogato un contributo straordinario studenti extracomunitari meritevoli iscritti al primo anno che, pur idonei, non hanno ricevuto borse di studio Er-Go a causa dell'insufficienza dei fondi a disposizione

L'Unimore ha deciso di erogare un contributo straordinario di 136mila euro per i 124 studenti non comunitari meritevoli iscritti al primo anno che, pur idonei, non sono risultati assegnatari di borse di studio Er-Go a causa dell'insufficienza delle somme a disposizione. Dei 124 studenti idonei, ma non assegnatari della borsa di studio, 71 studenti dispongono di un posto alloggio presso gli studentati Er-Go e 53 sono totalmente privi di benefici. Pertanto, recita una nota,  "i 71 studenti, che occupano posti alloggi Er-Go, non dovranno pagare la retta dell'alloggio per il periodo da gennaio a settembre 2012, a condizione che maturino i requisiti di merito previsti dal bando benefici e riceveranno un contributo di 800 euro annui; mentre i 53 studenti, completamente esclusi dai benefici riceveranno un contributo di 1.500 euro ciascuno".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Smontato in appello il processo Cardiologia, assolta la prof. Modena

    • Cronaca

      Ferrari d'epoca contraffatte in vendita online, sequestrate due auto

    • Cronaca

      Raid contro il parroco-cacciatore, chiesa e paese tappezzati di manifesti

    • Cronaca

      Cena per i bisognosi, apre il Refettorio Ghirlandina di Bottura e colleghi

    I più letti della settimana

    • Blitz all'alba nel residence in cui alloggiavano, sgominata banda di ladri

    • Scossa di MI 3.7, all'alba torna a tremare la pianura Padana

    • Travolto da un'auto, muore un motociclista 56enne

    • Donna investita in viale Sigonio, ricoverata in gravi condizioni 

    • Via Emilia, giovane attraversa la strada e viene travolto da un'auto

    • Donna rapinata in corso Canalgrande, ladro in manette grazie all'app

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento