Ataldegmè 2017, scelti i quattro progetti da avviare al crowdfunding

Prosegue la bella iniziativa di Soliera. Premiati capoluogo e frazioni di Limidi, Sozzigalli e Appalto

Con una partecipazione di votanti superiore alle 500 persone – numeri decisamente elevati per una realtà come Soliera – i residenti nel capoluogo e nelle frazioni di Limidi, Sozzigalli e Appalto hanno espresso la propria preferenza al progetto da avviare al crowdfunding civico  “Ataldegmè – Partecipo per Soliera”. Ora le proposte che hanno preso più voti si preparano per la campagna di raccolta fondi che prenderà il via nella seconda metà di maggio.

Per Soliera il progetto vincitore (con 294 voti su 376) è risultato “aLIMentiamo la scuola”, presentato da un nutrito gruppo di genitori e insegnanti della Scuola Primaria Garibaldi. L’obiettivo è l’acquisto di 12 lavagne interattive multimediali e dell’attrezzatura collegata (personal computer, impianti audio, etc.) per sviluppare un progetto di scambio intergenerazionale che coinvolge direttamente la Casa Protetta “Sandro Pertini”. I bambini delle elementari rielaboreranno i racconti dei nonni traducendoli in  immagini e testi multimediali a disposizione della comunità.

“Giochiamo di nuovo, giochiamo di più” è invece il titolo del progetto che rappresenta Limidi, presentato dal Centro Polivalente Pederzoli. La proposta riguarda l'acquisto di giochi e attrezzature per le aree verdi della frazione: il parco Marianela e il parco di via Boves.
A Sozzigalli si è imposto (con 30 voti su 41 totali) il progetto “Giardino Casa Comune”, presentato dalla Scuola d’Infanzia Paritaria San Giuseppe. Prevede l’acquisto di giochi e materiali didattici per arricchire l’area verde dell’istituto scolastico.
Infine ad Appalto, si interverrà per completare la riqualificazione dell’area verde della frazione,  che si trova nei paraggi della linea ferroviaria.

A partire dalla metà del mese di maggio sarà possibile sostenere la realizzazione di questi progetti (che saranno co-finanziati dal Comune con quote fino all'80% del budget) attraverso la piattaforma di crowdfunding DeRev.com, oppure partecipando alle numerose iniziative (cene, feste, mercatini, etc) che i promotori metteranno in campo per la raccolta fondi offline.

Il sindaco del Comune di Soliera Roberto Solomita esprime un sentito ringraziamento “ai tanti solieresi, tra cui molti giovani e molte famiglie che hanno aderito con entusiasmo ad Ataldegmè, investendoci energie creative, percependolo come un’opportunità concreta e una sfida coinvolgente per migliorare il proprio paese. Le serate in cui si è votato si sono rivelate come straordinarie occasioni di confronto civile e pacato, un’ottima partenza in vista della raccolta fondi che ci aspetta”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Terribile schianto sulla A22, ferito il conducente di un furgone

    • Cronaca

      Importante sequestro di cocaina, tre giovani arrestati dopo la fuga in via Emilia

    • Cronaca

      Dossier di Legambiente sulle aree cementificate a Modena e provincia

    • Politica

      Permanenza negli alloggi popolari, nuove regole dal Comune

    I più letti della settimana

    • La Scuola Alberghiera Ial Serramazzoni vince il contest E-R School of Food

      Torna su
      ModenaToday è in caricamento