Beneficenza, da Courmayeur alla Socialtables@Ghirlandina di Bottura

Ospite di Massimo Bottura, il sindaco di Courmayeur Fabrizia Derriard ha consegnato ufficialmente a Massimo Bottura l'assegno per Food for Soul, l'associazione fondata dallo chef pluristellato

Ieri a Modena il Sindaco di Courmayeur Fabrizia Derriard ha consegnato ufficialmente a Massimo Bottura l’assegno per Food for Soul, l’associazione fondata dallo chef pluristellato: così si è chiusa l’esperienza della prima edizione di Chef in Comune, la social table di Courmayeur organizzata a scopo benefico. Luogo dell’incontro la mensa Ghirlandina, sede del progetto Socialtables@Ghirlandina inaugurato da Food for Soul lo scorso dicembre nella città di Modena. Nel pomeriggio, l’annuncio: Chef in Comune tornerà a febbraio 2018 con una seconda edizione. È la prova del successo di un progetto “buono due volte”.

Chef in Comune, prima social table di Courmayeur, incontra Socialtables @Ghirlandina, in nome della stessa visione etica del ‘food’. Ieri, alla mensa di Modena, sede dei Socialtables@Ghirlandina, il ricavato di Chef in Comune è stato consegnato dalle mani del primo cittadino di Courmayeur Fabrizia Derriard all’Associazione Culturale “Food for Soul", fondata da Massimo Bottura. Molto significativa la location dell’incontro: la Ghirlandina, ex cappella sconsacrata e di recente restauro nel centro storico della città, che ogni giorno apre le sue porte a 450 persone, tra cui 80 meno abbienti, a cui vengono offerti il pasto e un pocket lunch grazie alla fondazione Auxilium. Ogni lunedì, in particolare, il menu è preparato, a rotazione, da uno degli chef del Consorzio Modena a Tavola: ieri gli ospiti hanno potuto gustare le prelibatezze dello chef Carlo Gozzi del ristorante L’Incontro.

La consegna dell’assegno è stata l’occasione per raccontare due progetti – Chef in Comune e Socialtables@Ghirlandina- che uniscono chef, produttori locali e designer per realizzare la mission di “Food For Soul”: sensibilizzare sullo spreco alimentare nell’ottica dell’inclusione sociale e il benessere individuale. (GUARDA IL VIDEO)

Fabrizia Derriard, Sindaco di Courmayeur, descrive così Chef in Comune: "Siamo molto onorati di aver potuto dare il nostro piccolo contributo per un progetto italiano che racchiude in sé grandi valori. La rivalutazione di spazi, cibo e persone attraverso contaminazioni d’arte, cibo e bellezza che riportano dignità attorno alla tavola”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Madre denuncia la scomparsa del figlio, rintracciato in carcere a Oslo

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

Torna su
ModenaToday è in caricamento