Dieci blogger a Mirandola per conoscere le eccellenze del distretto biomedicale 

Un gruppo di mamme-influencer del web in gita nel modenese per conoscere un'azienda del settore biomedicale. Dal dramma del sisma al lancio di una medicazione multifunzionale, una giornata alla scoperta del territorio

Dieci mamme blogger che sul web fanno grandi numeri e che hanno accolto con estrema curiosità l'invito a conoscere il distretto biomedicale del modenese, famoso in Italia e nel mondo. Sono arrivate a Mirandola, chiamate dal presidente dell'azienda Ri.Mos per un open-day. 

L'arrivo alla stazione di Mirandola, un giro per il centro storico con il racconto della storia e delle persone della zona con l'immancabile riferimento al sisma del 2012. Poi alla Ri.Mos, dove il presidente Maria Nora Gorni ha fatto gli onori di casa per poi aprire una lectio magistralis sul prodotto di punta dell'azienda, Holoil: "Frutto di una costante e ininterrotta ricerca nel campo delle medicazioni multifunzionali vegetali è prodotto proprio in questo stabilimento - ha esordito la Gorni - Si tratta di un prodotto autonomo in grado di favorire la rigenerazione di qualsiasi tipo di lesione cutanea in ogni grado, stadio o fase della ferita e non richiede l’uso di disinfettanti e di altre medicazioni primarie. Voi siete mamme multitasking...ebbene il nostro è un prodotto multitasking!".  

Qualche numero di Ri.Mos: 1988 l’anno di fondazione, 37 il numero di dipendenti ad oggi. + 20% il fatturato del primo quadrimestre del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015 sia per Holoil sia per Hypermix. "Il fattore rivoluzionario sta nella multifunzionalità e nell’autonomia di Holoil - ha spiegato Maria Nora Gorni - è efficace in tanti e diversi tipi di affezioni e patologie e non ha bisogno di nessun’altra medicazione né di disinfettanti”. Holoil è ottenuto dagli estratti di due piante, l’Albero del Neem (Azadirachta Indica) e il fiore dell’Iperico o Erba di San Giovanni (Hypericum Perforatum), le cui proprietà terapeutiche sono storicamente note: il fatto che derivi direttamente dalla natura è piaciuto molto alle ospiti del blogger-day, che hanno visitato i laboratori di produzione della Ri.Mos inclusa la 'camera bianca' dove si producono i prodotti storici del comparto biomedicale. Durante la visita le mamme hanno toccato con mano le foglie di Neem e l'Iperico. Stessa composizione di base anche per Hypermix, il prodotto Ri.Mos per uso veterinario. 

Alcuni commenti delle blogger: "Il mio primo esame all’Università è stato quello di botanica; forse per questo sono così curiosa di provare questo prodotto tutto vegetale a base di Iperico e estratti di Neem e poter toccare con mano i suoi effetti. Mi piace l’idea di potermi curare con principi attivi derivanti dalle piante" (Filastrocche.it).  "In Ri.Mos mi ha colpito la passione di fare le cose bene, l'orgoglio per il proprio prodotto, l'essere state accolte in una realtà produttiva importante guidata da una donna appoggiata da molte donne, il clima familiare che si respira in un'azienda che è stata capace di esportare prodotti in tutto il mondo, una cosa che da italiana e da donna rispetto molto e mi inorgoglisce" (GenitoriChannel).

"L'idea di usare un solo prodotto per risolvere così tante problematiche diverse è fantastica, una comodità oltre che un risparmio, ho già iniziato a metterlo alla prova!" (Cosedamamme). "La visita alla Ri.mos è stata un'esperienza ineguagliabile, sia dal punto di vista professionale che da quello umano. Incontrare delle persone che, nonostante le avversità incontrate sul loro cammino, lavorano con tanta grinta e passione è sempre una lezione di vita per tutti! Grazie ancora, siete un esempio e non vi dimenticherò mai!" (Blogmamma)

"Una giornata, quella passata a Mirandola da RiMos, che non dimenticherò facilmente. Accanto alla ferita ancora viva e presente del terremoto ho toccato con mano la forza di una terra che sa reagire. Con tutta la passione e la concretezza di cui è capace. Incuriosita da Holoil, ho già cominciato a provarlo per curare un mio problema di pelle... e ne sto già vedendo i progressi!" (Mamma Imperfetta). "Sorpresa e meravigliata dalla capacità curative ad ampio spettro  di un prodotto completamente a base vegetale e senza controindicazioni: Holoil sta progressivamente sostituendo e con soddisfazione di tutti, grandi e piccoli,  le medicazioni che ho in casa che risultano obsolete". (BraviBimbi)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Madre denuncia la scomparsa del figlio, rintracciato in carcere a Oslo

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

Torna su
ModenaToday è in caricamento