"Lei non sa che sogno io", parte il programma radio di Anffas Sassuolo

E' in onda “Lei non sa che sogno io”, il programma radio di Anffas Sassuolo (Associazione Nazionale Famiglie di Disabili Intellettivi e/o relazionali) che vuole dare voce ai propri utenti. Lo spazio, condotto dallo speaker radiofonico Antonio 'Zanna' Zanoli e dall'educatore Marcello Micheloni, ha come obiettivo quello di dare voce ai ragazzi e alle ragazze Anffas, affinché possano esprimersi - si spera - con una libertà che raramente gli è concessa durante la loro quotidianità al di fuori degli spazi più intimi.

“Credo che anche noi educatori – dice Micheloni – che abbiamo la fortuna di vederli spesso, in fondo sappiamo molto poco di loro. L'obiettivo di questo spazio è di conoscerli meglio per poi avere un rapporto ancora più profondo”. “Lei non sa che sogno io”, che come sottotitolo ha “Sogni e desideri senza pietà”, ha anche la collaborazione preziosissima di Emilio Rentocchini, magico poeta sassolese, che in ogni puntata legge una propria ottava. Federico Ferrari, invece, ha il ruolo dell'esperto di curiosità sassolesi. A loro si aggiungono cover di pezzi che musicisti di alto livello pensano e suonano in esclusiva per il programma.

“Ci poniamo tante domande e abbiamo un sacco di 'pare, - continua Micheloni - : i ragazzi sono felici di raccontarsi? Esce veramente il loro essere? La gente li ascolterà con vero interesse e non per... pietismo? Se, piano piano, la risposta a queste domande sarà quella giusta, allora significa che la strada intrapresa è corretta”. La prima puntata di “Lei non sa che sogno io”, con protagonista Beatrice, è disponibile su Mixcloud ed è facilmente rintracciabile seguendo le pagine Facebook e Instagram del programma. Qui il link alla prima puntata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Persona muore bruciata all'interno di un'auto, giallo alla periferia di Modena

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Da Milano a Modena per salvare una vita, un organo scortato dalla Municipale

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento