Memorial Marco Rambaldi, professionisti di Policlinico e Baggiovara in campo nel segno della solidarietà

I medici modenesi ricordano con un torneo di calcetto il collega scomparso prematuramente e raccolgono fondi per aiutare le popolazioni del Benin. Il 1 aprile la finalissima

E’ entrata nel vivo la III edizione del Memorial Rambaldi, il torneo di calcio a cinque organizzato per ricordare il primario di dell'Unità operativa di Anestesia, terapia intensiva e rianimazione dell'Ospedale Civile di Baggiovara prematuramente scomparso il 31 marzo 2014. I fondi raccolti nell'ambito del torneo, saranno devoluti in favore dell'associazione Buona Nascita attiva con progetti nazionali ed internazionali. Contribuiranno alla creazione di un pozzo nella regione Toffo del Benin. Durante la finale del 1 aprile verrà resa pubblica la cifra raccolta che verrà consegnata ai rappresentanti dell'Associazione.

L’iniziativa è partita nel 2015 da parte di alcuni operatori e professionisti dell’Ospedale Civile di Baggiovara e da quest’anno la partecipazione sarà ancora più ampia e significativa grazie anche al coinvolgimento dei professionisti ed operatori del Policlinico.Saranno 16 le squadre, suddivise in quattro gironi da quattro. Le prime due di ogni girone daranno vita ai quarti di finale, poi alle semifinali e alla finale. Delle 16 squadre, 10 sono composte da professionisti dell’Ospedale Civile di Baggiovara, 5 del Policlinico di Modena, 1 dell’ospedale di Vignola. Si tratta di circa 250 partecipanti che rappresentano tutte le professionalità, medici, infermieri, amministrativi, tecnici.

L’avvio ufficiale del torneo è stato dato dalla famiglia del dottor Rambaldi – guidata dalla moglie, dottoressa Francesca Novaco, Direttore delle attività socio sanitarie dell’Azienda USL di Modena, dalla figlia Margherita Rambaldi, che milita come esterno destro di centrocampo nella PGS Formigine di calcio a 11 femminile -accompagnata dal Direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, Ivan Trenti che dal 1 gennaio di quest’anno ha unito i due ospedali cittadini. Con loro i promotori del torneo Nicola, Daniel ed Enzo.

Si può effettuare una donazione con causale Progetto Benin Pozzo usando questo iban IT 58 Y 0538712900000001944520.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Accerchiano e minacciano un connazionale, tre nigeriani fermati in viale Crispi

  • Cultura

    Modenantiquaria, 32 anni da record: "Confermata la leadership in Italia"

  • Cronaca

    Potature e abbattimenti, lavori e disagi sulla Nazionale per Carpi

  • Cronaca

    Maxi sequestro di metanfetamina, anche Modena coinvolta nell'operazione "Pusher"

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Albareto, perde la vita in moto nel parcheggio della Polisportiva

  • Sciopero Trenitalia: regionali a rischio domenica 18 febbraio

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Kerakoll guarda all'espansione in Brasile, ma investe 60 milioni a Sassuolo

  • I sondaggi danno molti pensieri al Pd, a rischio la “rossa” Emilia

  • Appennino. Valanga si stacca dal Cimoncino, nessun disperso

Torna su
ModenaToday è in caricamento