Di corsa da San Felice ad Amatrice, la staffetta della solidarietà

Si parte gioveì 8 giugno dalla Bassa per giungere nel Lazio sabato 10 e consegnare i fondi raccolti per i terremotati dell'Italia centrale

Una staffetta ciclo-podistica di 446 chilometri da percorrere in due giorni per consegnare la somma raccolta con le attività organizzate nei mesi scorsi agli abitanti dei Comuni terremotati di Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, e di Amatrice, in provincia di Rieti. La organizzano, da giovedi' a sabato, i gruppi podistici Avis di San Felice sul Panaro, in provincia di Modena, e l'associazione Ricreativa di Borgo Trebbia, in provincia di Piacenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La staffetta, scrivono gli organizzatori, sarà realizzata "da podisti e ciclisti, supportati da camper e pulmini", e prevede, ovviamente, "due tappe di sosta notturna". Alla fine saranno consegnati i soldi "raccolti durante tutte le iniziative svolte a San Felice, o organizzate dal gruppo Ricreativa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

  • Contagio, cinque casi nel modenese. Sono tutti asintomatici

Torna su
ModenaToday è in caricamento