Tre anni di mandato della Fondazione, 107 milioni di euro per il territorio

Tra il 2016 e il 2019 la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ha finanziato 1273 progetti in tre settori: Arte attività e Beni culturali, Ricerca scientifica e tecnologica, Welfare

Nel periodo 2016-2019 la Fondazione ha erogato complessivamente oltre 107 milioni di euro di contributi a sostegno di 1273 progetti per lo sviluppo del territorio, investendo in tre settori di intervento: Arte attività e beni culturali, Ricerca scientifica e tecnologica, Welfare . A questi si aggiungono diverse progettualità sovraterritoriali che vedono la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena lavorare in sinergia con le altre fondazioni per lo sviluppo del territorio nazionale (sostegno a Fondazione con il Sud, Fondo povertà educativa minorile, Fondo integrazione volontariato).

Il 46% delle risorse finanziate dalla Fondazione confluiscono nell’area Welfare per un totale di 47 milioni 787 mila euro che vanno a finanziare 755 progetti. L’area include il sostegno pluriennale al Fondo nazionale contro la povertà educativa minorile che la Fondazione ha finora sostenuto con 14 milioni 212 mila euro. A seguire per il 38 per cento delle risorse destinate all’area Arte, Attività e Beni culturali con lo sviluppo di 410 progettualità per complessivi 40 milioni 708 mila euro. Al settore Ricerca scientifica e tecnologica sono andati 16 milioni 355 mila euro (il 15 per cento delle risorse complessive) per 112 progetti.

Nel corso del periodo di mandato la Fondazione ha cercato di concentrare maggiori risorse su un numero di decrescente di progettualità al fine di ridurre la frammentazione dei contributi. Il valore medio unitario delle erogazioni è aumentato del 28% dal 2016 al 2019 a fronte di una riduzione del 7,8% delle progettualità.

I finanziamenti a progetti gestiti da terzi rappresentano la parte più consistente delle erogazioni per un importo pari a 49 milioni 634 mila. Va sottolineato come l’ammontare delle risorse stanziate attraverso lo strumento del bando mostri una tendenza in crescita (+7,4% dal 2016 al 2019), in quanto si presta maggiormente ad una definizione puntuale degli obiettivi attesi e dei criteri di valutazione.

L’ammontare erogato a favore di progetti svolti in collaborazione con altre Fondazioni è pari a 16 milioni 684 mila euro; le risorse veicolate agli enti partecipati sono pari a 11 milioni 403 mila euro nel quadriennio.

Le università, i centri studi, le scuole e gli enti di formazione, così come quelli con l’Amministrazione pubblica e le associazioni culturali, sportive e ricreative, rappresentano le categorie di enti maggiormente serviti dai finanziamenti della Fondazione. Un ulteriore elemento da sottolineare riguarda la crescita progressiva dei contributi nei confronti di progetti sovra-territoriali, finalizzati a risolvere emergenze e problematiche a carattere regionale e nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento