Grandi Salumifici Italiani e Parmareggio si fondono in un nuovo colosso cooperativo

La nuova società ribattezzata Bonterre fonde due realtà modenesi di grande successo nazionale e internazionale da oltre un miliardo di fatturato

Nasce ufficialmente Bonterre, holding di un nuovo Gruppo in cui sono confluite Grandi Salumifici Italiani Spa e Parmareggio Spa, storiche realtà del mondo cooperativo agroalimentare di Modena. La fusione dà così vita ad un colosso che può vantare un fatturato consolidato di oltre un miliardo di euro, di cui 200 milioni in export; 3 filiali commerciali all'estero; 16 stabilimenti in Italia; 2.000 dipendenti; 140.000 tonnellate prodotte all'anno e la filiera completa nel Parmigiano-Reggiano.

“Questa operazione – spiega Milo Pacchioni, presidente di Unibon e di Gruppo Bonterre – è la naturale prosecuzione di quel piano strategico che ha visto la sua prima tappa lo scorso gennaio, con l’acquisizione da parte di Unibon della quota di Grandi Salumifici Italiani detenuta dalla Famiglia Senfter. Un piano che mira a sviluppare ulteriormente l’attività sia in Italia sia all’estero per diventare lo specialista di riferimento nel settore dell’italian food di alta gamma”. Quanto alla governance, il presidente Pacchioni sarà affiancato da Ivano Chezzi, presidente di Granterre e vicepresidente di Gruppo Bonterre, con Giuliano Carletti scelto per il ruolo di amministratore delegato. 

L’Agcom, approvando la fusione, ha precisato che “a seguito dell’operazione, le società madri non eserciteranno attività in concorrenza con quelle della Newco, continuando a caratterizzarsi come mere società holding e, nel caso di Granterre, come società organizzatrice dei conferimenti dei propri soci cooperatori” e che “il contratto tra le Parti prevede comunque anche un obbligo, in capo a Granterre e Unibon, per un periodo di 5 anni, di non avviare o svolgere attività che direttamente o indirettamente si pongano in concorrenza con quelle di Parmareggio e di GSI”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dossier Legambiente Mal’Aria 2019: Modena maglia nera della regione

  • Economia

    Brand Finance, il Cavallino torna sul tetto del mondo dei marchi più influenti

  • Cronaca

    Parco Novi Sad, arrestati due spacciatori di hashish

  • Attualità

    Epidemia di influenza più 'clemente' rispetto allo scorso anno: "Non bisogna abbassare la guardia"

I più letti della settimana

  • Tamponamento a catena, corriera Seta in bilico nel fosso. Diversi feriti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Ciclista travolto in via Emilia, identificati mezzo e conducente

  • Sorpresi con lo shaboo in tasca, tre filippini arrestati "in trasferta"

  • Scontro a Piumazzo, muore una automobilista di 76 anni

  • Spaccata in pizzeria, clandestino inseguito dal proprietario e arrestato dalla Volante

Torna su
ModenaToday è in caricamento